Il caso cuppone

INNOVARE SERVIZI AFTER SALES TRAMITE IL PORTALE WEB: IL CASO CUPPONE

L’azienda Cuppone dal 1963 produce forni e attrezzature per la preparazione e la cottura della pizza. La ricerca sempre costante di innovazione ha portato a brevettare prodotti e soluzioni che hanno rivoluzionato il modo di fare la pizza.

Sempre in un’ottica di innovazione e di servizio al cliente, Cuppone ha deciso di adottare la soluzione Web Spare Parts  (WSP) di Sygest con l’obiettivo di fornire ai clienti uno strumento facile da usare e sempre disponibile per accedere all’area manualistica ricambi e poter ordinare ricambi in modo diretto.

Web Spare Parts (WSP) è una piattaforma Web per la gestione e la vendita della ricambistica. Utilizza la tecnologia Spare Parts Catalog Builder per pubblicare, con pochi click, il catalogo ricambi interattivo sul portale dal quale è possibile scegliere e ordinare le parti di ricambio. Il pezzo può essere selezionato direttamente sulla tavola/disegno (esplosi 2D realizzati dallo studio Artlinea) e inserito nel carrello per ottenere un’offerta/ordine.

Tramite un workflow vengono gestite le revisioni nelle varie fasi dell’offerta fino al momento in cui questa si trasforma in ordine (con accettazione finale da parte dell’azienda e trasferimento diretto all’ERP aziendale).

Il portale Cuppone si presenta, lato cliente, come strumento di Content Management offrendo la possibilità di condividere sul Web qualunque tipo di documento che si ritiene utile nel rapporto cliente-fornitore. Si parla quindi di cataloghi per i materiali di consumo, proposte di Upgrading o Refitting delle macchine.

Questo garantisce non solo fonti di guadagno ulteriori per l’azienda, ma un comodo strumento per il cliente che in un qualunque momento, dopo aver effettuato il login dall’area a lui riservata, può scaricare gli esplosi con relativi codici/descrizioni dei ricambi.

Inoltre, grazie alla possibilità di effettuare la ricerca tramite matricola (funzione molto utilizzata) si riduce quasi a zero il rischio di errore.

La fruibilità del portale altamente efficiente ha portato l’azienda Cuppone ad aggiungere il codice QR sugli schermi touch che portano direttamente al portale.

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Tendenze del post-vendita nel 2023

Servitizzazione digitale: 3 principali tendenze del post-vendita

Nel 2023 la servitizzazione digitale rimane un pilastro chiave per le aziende produttrici di macchine e impianti.

Da un punto di vista globale la trasformazione digitale e l’Industria 4.0 richiedono un drastico cambiamento della cultura organizzativa di un’azienda in quanto comportano l’adozione di nuove tecnologie e l’apprendimento di competenze.

Nello specifico, bisognerà focalizzarsi su 3 aspetti rilevanti:

  • Know how:

    i produttori di macchine e impianti devono utilizzare le conoscenze interne in modo più efficiente e digitalizzarle il più possibile. Per creare nuovi modelli di business è necessario rendere disponibili le informazioni rilevanti non solo ai dipendenti interni ma anche agli utenti dei clienti finali. Attraverso l’utilizzo di cataloghi ricambi interattivi, viene creata una piattaforma di competenze con la quale l’azienda può affrontare le sfide e fornire ai propri clienti preziose conoscenze.

  •  
  • Customer experience:

    offrire un buon prodotto non è più sufficiente. Il servizio “mangia” il prodotto; ciò si verifica quando l’importanza relativa delle offerte di servizi per un’azienda aumenta rispetto alle offerte di prodotti. È necessario garantire un servizio che copra l’intero percorso del cliente, dal primo contatto all’ordine dei pezzi di ricambio. In questo modo le informazioni collegate facilitano gli interventi di assistenza dei tecnici.

  •  
  • Sostenibilità: 

    nel 2023 l’impegno dei costruttori di macchine sarà volto a creare più sostenibilità attraverso il servizio. Attraverso la manutenzione predittiva e intelligente, la vita utile dei sistemi può essere estesa. Ciò rappresenta un effetto positivo in quanto più a lungo le macchine e i sistemi sono in uso presso i clienti, più tempo si avrà a disposizione per assicurarsi che i pezzi di ricambio siano disponibili. Inoltre, grazie a un catalogo ricambi digitale, è possibile offrire ai clienti una panoramica aggiornata di pezzi e disponibilità di magazzino.

  •  

Sygest ha creato un sistema di gestione dei ricambi e di tutta la sfera rientrante nei servizi di post-vendita con lo scopo di rendere automatiche, efficaci ed efficienti tutte le attività legate al service delle aziende metalmeccaniche e, allo stesso tempo, erogare un servizio innovativo e differenziato verso i propri clienti. Nello specifico, la suite si compone delle seguenti soluzioni:

  • Spare Parts Catalog Builder – soluzione per la generazione automatica di manuali ricambi interattivi 3D e 2D a partire da dati ERP, CAD e PLM.
  •  
  • Digital Advanced Visualization – applicazione desktop per la visualizzazione 3D e 2D dei ricambi e la gestione delle informazioni associate (documenti, immagini, video).
  •  
  • Web Spare Parts – portale web dedicato alla pubblicazione di manuali ricambi, alla gestione delle offerte e vendita dei ricambi, alla gestione delle documentazioni di vendita e post‐vendita.
  •  
  • App Spare Parts – app Android e iOS per la pubblicazione e gestione dei ricambi 3D e 2D da dispositivi mobili, fruibile sia in modalità online che offline.
  •  
  • Packing List Photo: soluzione per la creazione di packing list con foto e la visualizzazione tramite browser web e/o app del contenuto di casse, pallet e container per un riscontro visuale del materiale spedito. Viene garantito un elevato controllo tra materiale spedito e preparato dall’imballatore, evitando fermi in dogana, contestazioni da parte dei clienti, errori di spedizione e costi aggiuntivi relativi a ritardi e/o rispedizioni. Nella sua ultima release è presente anche il modulo Packing List Full 3D.

Info e contatti

Per ricevere ulteriori informazioni sulle tematiche trattate e per conoscere tutte le soluzioni sviluppate da Sygest, ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it.

Visita il sito web www.sygest.com.

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

E-commerce B2B: case study GEA Procomac SpA

E-commerce B2B dedicated to after-sales activity | Sygest

E-commerce B2B dedicated to after-sales activity: case study GEA Procomac SpA, part of GEA Group


E-commerce B2B dedicated to after-sales activity | Sygest
 

The Company

GEA Procomac S.p.A., a company working from 1979 in the field of design, manufacturing and installation of bottling lines, is  part of GEA Group since 2007.

The company’s core business is the design and installation of filling lines for sensitive beverages such as fruit juices, soft drinks, isotonics, milk and milk-based products.

Needs and Objectives

For the management of after-sales business (quotation, offer, …), GEA Procomac was previously using a customized system called Synet, integrated with the ERP, but the graphic part was missing.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Post-vendita: case study OCME

Post-vendita: case study OCME | Sygest

Post-vendita: OCME presenta a Drinktec 2022 un sistema di raccolta dati a bordo macchina integrato con manutenzione e ricambi

 

In occasione di Drinktec 2022, la fiera leader mondiale per l’industria delle bevande e degli alimenti liquidi, che si svolgerà a Monaco di Baviera dal 12 al 16 settembre 2022, l’azienda OCME (Hall B5 / Stand 501-502) presenterà un progetto per il post-vendita sviluppato in sinergia con Sygest.

Si tratta di un’innovativa soluzione creata per il service che, attraverso il supporto di SYS Suite® di Sygest, integra il sistema di raccolta dati presente su un HMI con il catalogo ricambi presente sull’e-commerce B2B, dotato di tutta la documentazione di post-vendita.

OCME, fondata nel 1954, è un’azienda leader nel settore dei macchinari per l’imballaggio con sede a Parma e operante a livello globale. OCME fornisce ai suoi clienti soluzioni basate sull’innovazione per l’imballaggio dei beni di consumo.

OCME ha implementato parte dei moduli di SYS Suite® di Sygest per dare vita a un sistema di gestione delle attività di post-vendita integrato con SAP, in grado di:

  • aprire ticket di assistenza;
  • gestire contratti di manutenzione;
  • avere un ambiente e-commerce B2B attraverso cui il cliente finale può ordinare parti di ricambio in modo interattivo, sia con layout/tavole 2D che con modelli 3D.

L’e-commerce B2B fornito da Sygest consente, tramite la medesima interfaccia web, di condividere con i clienti sia macchine con layout 2D che macchine in configurazione 3D.


Post-vendita: case study OCME | Sygest

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Case study FIPAL

Cataloghi ricambi interattivi - il case study FIPAL | Sygest Srl

Cataloghi ricambi, schemi elettrici e pneumatici interattivi: il case study FIPAL


Cataloghi ricambi interattivi - il case study FIPAL | Sygest Srl

FIPAL è specializzata nella progettazione e costruzione di linee di confezionamento complete e macchine per imballaggio e confezionamento, nel settore delle bevande, alimentare e chimico.

In più di 20 anni di esperienza nel mondo del packaging, FIPAL ha visto aumentare sempre più la propria credibilità, la stima e la soddisfazione dei suoi clienti.

Il progetto FIPAL e Sygest è nato dall’esigenza di abbandonare l’utilizzo dei cataloghi ricambi cartacei, sfruttando la tecnologia 3D per creare un catalogo ricambi interattivo e fruibile tramite un portale web.

In questo modo non è più necessario lavorare su messe in tavola, ma viene utilizzato direttamente il modello 3D della macchina.

Per la pubblicazione dei propri cataloghi FIPAL si è affidata alla soluzione Web Spare Parts (WSP) di Sygest: piattaforma web per la gestione e la vendita della ricambistica e l’erogazione dei correlati servizi di post vendita.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail