Tecnologia smart sensor

Tecnologia Smart Sensor | Sygest

Smart sensor driver di crescita nella manutenzione predittiva

Gli smart sensor sono tra le tecnologie fondamentali dell’industria 4.0, rappresentando l’elemento base per ottimizzare le performance, migliorare la sicurezza degli impianti e facilitare la manutenzione preventiva e predittiva.

Gli smart sensor rappresentano il futuro dell’acquisizione dati insieme alle altre tecnologie digitali e interconnesse. In questo documento cercheremo di capire esattamente che cosa sono e quali funzioni possono espletare.

Uno strumento di tecnologia smart sensor è un dispositivo in grado di elaborare i segnali ricevuti che possono essere di varia natura, elettrica, fisica o chimica, memorizzarli ed eseguire su di essi varie funzioni prima di inviarli in formato digitale ad un ulteriore sistema di elaborazione dati (sia in locale che in cloud).

Giusto per intendersi rapidamente di che cosa stiamo parlando, gli smart sensor sono stati applicati fin da subito all’interno degli smartphone e dei tablet. Un esempio sono gli accelerometri che consentono di misurare i passi percorsi (elaborando quindi il segnale, accelerazione, e generando un valore in termini di passi fatti).

Se lo vogliamo capire in base alla sua configurazione, la tecnologia smart sensor è formata da un sensore (o trasduttore), un microprocessore, un circuito di amplificazione, un’interfaccia di comunicazione e infine un convertitore analogico/digitale.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Ipack-Ima 2022

Ipack-Ima 2022 - Service 4.0 | Sygest Srl

Ipack-Ima 2022: dal 3 al 6 maggio torna la fiera dedicata al Processing & Packaging

 

Dal 3 al 6 maggio 2022 a Fiera Milano (Rho) torna Ipack-Ima, uno degli eventi più importanti, a livello internazionale, nel settore del Packaging Alimentare, del Processing e della Logistica interna: Ipack-Ima si propone come piattaforma di incontro tra fornitori di tecnologie e imprese utilizzatrici.

Il salone di Ipack-Ima offre un’area espositiva con macchine, attrezzature, componentistica, imballaggi e materiali per il confezionamento e per il trasporto, macchine per il trattamento, riempimento e confezionamento e tecnologie per etichettatura, movimentazione, stoccaggio e identificazione automatica.


Ipack-Ima 2022 - Service 4.0 | Sygest Srl

All’edizione 2022 di Ipack-Ima parteciperanno come espositori alcune delle nostre aziende clienti, che hanno scelto di adottare le nostre soluzioni sviluppate per il service management (SYS Suite®) e l’automazione industriale (Machine-driven Maintenance – MdM 4.0):

  • A.C.M.I. S.p.A. [Pad. 10P – Stand A36, B35]
  • Baumer S.r.l. [Pad. 4P – Stand C48]
  • GEA Imaforni S.p.A. [Pad. 1P – Stand B31, C32, C31, D32]
  • IMP.A.C. S.r.l. [Pad. 1P – Stand A69, B70]
  • Partena S.p.A. [Pad. 2P – Stand C04, D03]
  • SMI S.p.A. (Gruppo IVA SMI Industries) [Pad. 4P – Stand B01, C02]
  • Storci S.p.A. [Pad. 1P – Stand A77, A89, C76, C88]

SYS Suite® e Machine-driven Maintenance (MdM 4.0): le soluzioni innovative per il Service 4.0

In un mercato globale sempre più esigente e competitivo i vendor di macchine automatiche destinate all’industria manifatturiera hanno la necessità di differenziarsi in maniera sostanziale e offrire sempre più servizi, che possano poi rappresentare la carta vincente per il proprio business.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Evoluzione del Service verso il 4.0

Evoluzione del Service - Industry 4.0 | Sygest Srl

Service: come si è evoluto negli anni, fino al modello di Industry 4.0

 

Vent’anni fa non era inusuale arrivare al mattino in ufficio e trovare un tecnico del service in attesa di sostituire un disco del server aziendale che, nella notte, era andato in fault.

Questo accadeva perché l’assistenza gestiva l’intera infrastruttura informatica da remoto e aveva tempi di intervento entro le 4 ore: appena ricevuta la segnalazione del guasto dalla macchina in questione procedeva all’apertura automatica di un ticket e il mattino seguente il tecnico era sul posto pronto a intervenire.

Oggi questa cosa non stupirebbe più di tanto, anzi è diventata il paradigma del service proattivo che non è più solo ad appannaggio del comparto informatico, ma è diventato pervasivo dell’intero settore industriale. Infatti, nel paradigma dell’Industry 4.0 è insito il concetto di vendita di un servizio e non più solo di un prodotto.


Evoluzione del Service - Industry 4.0 | Sygest

L’emergenza sanitaria da Covid-19 ha amplificato e rivoluzionato l’aspetto di assistenza da remoto (al punto di montare interi impianti di produzione da remoto) e a velocizzare un processo che altrimenti sarebbe diventato realtà solo fra qualche anno.

Stiamo parlando di service in real-time che può essere realizzato da personale addetto guidato da remoto oppure con l’ausilio di sistemi automatizzati che fungono da controllore dei dati dell’intero impianto.

Dal punto di vista di un ingegnere, l’Industry 4.0 è un incredibile modello di innovazione tecnologica e strumentale; dal punto di vista di un economista, invece, è un modo molto più efficiente di “fare business”, sfruttando la grande mole di dati a disposizione (Big Data).

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Manutenzione predittiva: applicazioni e vantaggi

manutenzione predittiva - industria 4.0 - machine learning | Sygest Srl

Il ruolo della manutenzione predittiva grazie all’intelligenza artificiale nell’Industria 4.0

L’avvento dell’Industry 4.0 con la possibilità di acquisire grandi quantità di dati e poterli poi analizzare sta cambiando completamente l’approccio della manutenzione delle macchine e degli impianti industriali.

Il paradigma di oggi è “manutenzione predittiva” che va ben oltre il concetto di manutenzione preventiva. A differenza di quest’ultima, i vantaggi e le applicazioni della manutenzione predittiva consentono un notevole risparmio sui costi (pezzi cambiati solo quando effettivamente vi è la necessità) e garantiscono molti meno fermi macchina (la manutenzione preventiva è basata sulla statistica, ossia sul tempo medio di rottura di un pezzo che è ovviamente molto variabile).


manutenzione predittiva - industria 4.0 - machine learning | Sygest Srl

Nell’aeronautica la manutenzione preventiva è ancora quella che la fa da padrone: in un articolo di una rivista specializzata si diceva che con tutti i pezzi cambiati (ma ancora funzionanti) si sarebbero potuti riparare una quantità di aerei almeno pari a quelli esistenti: questa frase dà una chiara indicazione sullo spreco di risorse e su quali vantaggi porterebbero le applicazioni di manutenzione predittiva.

 

Cosa significa manutenzione predittiva?

Non è facile intuire il concetto di manutenzione predittiva; il paragone, forse, più calzante è quello con le previsioni del tempo: ad oggi, la possibilità di sbagliare le previsioni meteo è di gran lunga inferiore rispetto al passato poiché le previsioni sono basate su modelli matematici precisi con bassa percentuale d’errore, essendo stati verificati migliaia o addirittura milioni di volte.

Allo stesso modo anche il comportamento di una macchina o di un impianto è soggetto a modelli matematici il cui andamento nel tempo può identificare o meno la presenza di un problema sull’impianto stesso.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Software di gestione aziendale: le soluzioni Sygest

Software di gestione aziendale: le soluzioni Sygest | Sygest

Sygest: le più avanzate soluzioni di sistema CRM aziendale, programmi di progettazione meccanica 3D e software di gestione aziendale

Il termine Industry 4.0 identifica un insieme di tecnologie che si sono progressivamente evolute e diffuse nel settore industriale fin dagli anni’80 quando i supporti digitali erano solo teorizzati e immaginati. Per poter vedere i primi esempi di programmi di progettazione meccanica 3D si è dovuto aspettare fino al 2005 circa, epoca in cui, da una parte, i progettisti hanno imparato ad adattarsi agli strumenti digitali, dall’altra i computer sono diventati sufficientemente potenti da poter gestire la mole di informazioni e calcoli derivanti dalla progettazione e dal disegno tecnico.


Software di gestione aziendale: le soluzioni Sygest | Sygest

Gli altri elementi che hanno dato maggiore spinta ai software di progettazione meccanica 3D sono stati i numerosi sottoprodotti derivati quali animazioni e rendering, capaci di agevolare ulteriormente il lavoro del progettista e di chiunque dovesse prendere parte al processo di realizzazione.

L’innovazione digitale, tuttavia, non si è fermata alla sola fase di progettazione ma ha anche coinvolto gli aspetti gestionali delle imprese: basti pensare ai software ERP per l’industria e i CRM per la digitalizzazione dei processi commerciali dell’azienda.

Sygest, che ormai da anni punta sulla digitalizzazione dei processi sviluppando software di gestione aziendale, di gestione dei dati di prodotto, programmi di progettazione meccanica 3D e molto altro, offre diverse soluzioni per assistere e supportare le imprese nell’evoluzione verso un panorama digitale capace di migliorare e ottimizzare ogni fase dei processi aziendali.

 

Sviluppa velocemente i cataloghi con Spare Parts Catalog Builder

Tra le punte di diamante Sygest il software per la generazione dei cataloghi ricambi è, forse, il principale progetto su cui si stanno concentrando – i maggiori sforzi di sviluppo.

Sygest è stata fra le prime IT company italiane a puntare con determinazione sui cataloghi 3D consentendo un risparmio fino al 90% di tempo nella produzione dei cataloghi stessi, con evidenti ricadute positive sull’intero processo produttivo. Ascoltando i pareri entusiasti dei clienti, la procedura per la realizzazione di un catalogo ricambi di macchine costruite su commessa è stata ridotta dalle iniziali 40 ore a sole 4 ore di lavoro.

Anche la documentazione fornita al cliente diventa molto più user friendly: la navigazione del modello è lasciata all’utente che può individuare correttamente la parte di interesse e osservarla da vari punti di vista.

Spare Parts Catalog Builder, strumento di creazione del catalogo ricambi di Sygest, è pensato nella logica di automatizzare il processo, semplificando al massimo l’operatività del personale addetto. Il processo di creazione del catalogo parte dal modello 3D, esportato in formato STEP, JT o NATIVO dal CAD 3D, e dalla distinta base. Quindi, senza altri interventi degli utenti coinvolti-, Spare Parts Catalog Builder produce automaticamente il catalogo che può essere pubblicato in varie modalità (Web, App o PC), online o offline.

È possibile integrare anche la documentazione associata all’intera macchina o a singoli componenti (schemi elettrici, schemi idraulici, manuali d’uso e manutenzione) e anche questo materiale sarà facilmente accessibile all’utente finale.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail