DAV – Tecno Pack

DAV - Digital Advanced Visualization - Gestione Ricambi | Sygest Srl

DAV – Tecno Pack sceglie la soluzione Digital Advanced Visuali­zation per ottimizzare il servizio ricambi

 

In occasione della Fiera Cibus Tec 2019, l’azienda Tecno Pack, lea­der nel settore delle macchine confezionatrici, ha presentato un progetto innovativo e altamente tecnologico che, sfruttando la soluzione Digital Advanced Visualization (DAV) di Sygest, consente di semplificare l’identificazione e il processo di acquisto delle parti di ricambio.

Infatti, avvalendosi del software a marchio Sygest, il dipartimento di Ricerca e Sviluppo della Tecno Pack ha messo a punto un sistema interattivo che permette una visualizzazione grafica in 3D di tutte le componenti di una data macchina e delle sue parti di ricambio.

Come detto in precedenza, il sistema utilizza la soluzione Digital Advanced Visualization (DAV – modulo della SYS Suite®), un visualizzatore digitale avanzato che integra i dati e le informazioni provenienti dai software tecnici e gestionali Tecno Pack e crea un manuale ricambi interattivo per fornire al cliente un modello virtuale in 3D di tutte le componenti della macchina con la possibilità di aggiungere i ricambi al carrello semplicemente con un click.


DAV - Digital Advanced Visualization - Tecno Pack | Sygest Srl

Il passaggio dall’elenco cartaceo a contenuti interattivi 3D rende estremamente semplice l’individuazione della parte da sostituire e la successiva ordinazione, andando a migliorare l’efficacia produttiva e riducendo le tempistiche di sostituzione quindi ottimizzando il servizio.

Non solo, questa tecnologia permette di diminuire drasticamente la possibilità di commettere errori nella compilazione dell’ordine da parte del cliente, limitando ulteriormente costi e tempi di approvvigionamento. Inoltre, è possibile utilizzare questo sistema anche da remoto o tramite tablet, smartphone, iPad e iPhone.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Web Spare Parts – Baumer

Web Spare Parts - Gestione e vendita ricambi nei formati 2D e 3D | Sygest

Web Spare Parts – Baumer sceglie la soluzione Sygest per la gestione e la vendita dei ricambi nei formati 2D e 3D

Baumer, azienda modenese leader nella realizzazione di macchine per l’imballaggio in film termoretraibile ed in cartone Wrap Around, ha deciso di puntare sulla nostra soluzione Web Spare Parts per la gestione e la vendita dei ricambi nei formati 2D e 3D.

Baumer, specializzata nella produzione di macchine meccaniche, elettroniche e combinate, è presente nel settore del packaging alimentare dal 1974 ed è riuscita ad imporsi sul mercato come azienda leader del settore, implementando al meglio i servizi di progettazione e l’assistenza post vendita, attiva H24.

Per implementare la strategia di innovazione, sempre presente nella politica aziendale della Baumer, dal 2019 vediamo un nuovo progetto mirato ad automatizzare il processo di generazione di manuali, con la soluzione Sygest “Spare Parts Catalog Builder” (SPCB).

Il software, acquisendo i dati provenienti dal software PDM e dal CAD crea automaticamente i manuali 3D, con la possibilità di selezionare i ricambi desiderati direttamente dal modello.

Per la pubblicazione dei manuali e la vendita dei ricambi, la Baumer ha deciso di optare per il portale web, un’altra soluzione firmata Sygest, il “Web Spare Parts“.

Grazie a questo sistema la gestione dei manuali e la vendita dei ricambi della Baumer sono precisi, dettagliati e sempre aggiornati, così come il lavoro delle risorse ad esse dedicate risulta essere ottimizzato.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

FMECA per la gestione ricambi

FMECA - gestione ricambi | Sygest Srl

FMECA applicata alla Gestione dei Ricambi – Whitepaper di Sygest

Utilizzare con successo l’analisi FMECA come metodo per identificare le parti di ricambio critiche di una macchina o di un impianto: è questo il tema di discussione del whitepaper in regalo da Sygest!

 

FMECA è l’acronimo dell’inglese Failure Mode, Effects and Criticality Analysis (Analisi dei Modi, degli Effetti e della Criticità dei Guasti) e rappresenta un’estensione della FMEA (Failure Mode and Effects Analysis), in aggiunta alla quale include un’analisi di criticità usata per valutare, mediante opportuni diagrammi, la gravità delle conseguenze di un guasto correlate con la probabilità del suo verificarsi.


FMECA - gestione ricambi | Sygest Srl

Tale metodo identifica i potenziali modi di guasto (failure mode), i conseguenti effetti (failure effect) e le cause, connessi ad un determinato processo. Il “modo di guasto” è ciò che potrebbe succedere nel caso in cui si verificasse un’omissione o un errore in un’attività.

La metodologia FMECA è una tecnica abbastanza semplice da applicare e consiste nella scomposizione di un processo in singoli compiti, dove, per ogni compito, si cercano di individuare i possibili errori che potrebbero verificarsi e le azioni atte a prevenirli.

Ad oggi, l’analisi FMECA viene impiegata in diversi settori ed è in grado di evidenziare le modalità di guasto che hanno una probabilità di accadere relativamente alta, unita a un’alta gravità di conseguenze, sottolineando inoltre i punti deboli di un progetto, sui quali occorre intervenire con adeguate modifiche.

Nel whitepaper che ti proponiamo in regalo, spiegheremo com’è possibile utilizzare con successo tale metodologia per identificare le parti di ricambio critiche di una macchina o di un impianto, fornendo così spunti assolutamente interessanti per le aziende che operano nel settore metalmeccanico.

Whitepaper: indice degli argomenti trattati

Il nostro whitepaper sull’analisi FMECA si articola in quattro capitoli:

  1. L’analisi FMECA come metodo per identificare le parti di ricambio critiche di una macchina o di un impianto
  2. FMECA negli impianti di ingegneria
  3. Metodi correnti per definire le parti di ricambio critiche nel settore machinery
  4. FMECA applicato alle macchine automatiche

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Digital Advanced Visualization – Tavola rotonda

Digital Advanced Visualization - Documentazione 3D | Sygest Srl

Il futuro della Digital Advanced Visualization: tavola rotonda organizzata da Sygest

Venerdì 7 giugno 2019 Sygest organizza presso la propria sede (Via Luciano Lama, 10 – Lemignano di Collecchio – PR) una tavola rotonda per presentare la nuova release della soluzione Digital Advanced Visualization (DAV).

L’ing. Giuseppe Naummi e l’ing. Jessica Respighi illustreranno ai presenti le ultime funzionalità implementate e quelle in essere della Digital Advanced Visualization (DAV), analizzando successivamente tutti gli eventuali sviluppi futuri.

Per iscriversi e partecipare gratuitamente all’incontro basta inviare una e-mail all’indirizzo e.corradini@sygest.it.

 

Gestione interattiva della ricambistica in 3D e documentazione associata

Digital Advanced Visualization (DAV), inclusa nella SYS Suite® di Sygest, è l’innovativa applicazione che consente la gestione interattiva della ricambistica in formato 3D e della documentazione associata, visualizzando le informazioni relative ai singoli componenti della distinta base.


Digital Advanced Visualization - SYS Suite | Sygest Srl

Digital Advanced Visualization permette all’azienda di aumentare il proprio livello di efficienza legato al service e alla ricambistica, consentendo una navigazione progressiva all’interno del modello 3D della macchina, individuando il componente necessario e mettendo in evidenza le caratteristiche dello stesso con i relativi codici.

Pertanto Digital Advanced Visualization si rivela essere uno strumento indispensabile sia nella fase di costruzione e assemblaggio della macchina che in quello di post-vendita, come visualizzatore di officina e gestore visuale dei pezzi di ricambio.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Gestione della ricambistica

Gestione della ricambistica - manuali ricambi interattivi - SIAT | Sygest

Gestione della ricambistica: un caso di successo

In questo articolo affrontiamo l’importante tema della gestione della ricambistica e lo facciamo illustrando un case history di successo: un progetto realizzato in ottica Industria 4.0 da Sygest per SIAT S.p.A.

SIAT S.p.A. è un’azienda del Gruppo M.J. Maillis con sede a Turate e si occupa della produzione e distribuzione di soluzioni per l’imballaggio industriale, che include una gamma completa di macchine semi-automatiche e automatiche come nastratrici e sigillatrici a colla, formatori, fasciapallet, macchine e utensili di reggiatura, macchine da stampa flessografica e dispenser manuali.

In occasione dell’importante appuntamento di Ipack-IMA 2018, fiera specializzata nel processing e packaging food e non food svoltasi a Milano dal 29 Maggio al 01 Giugno, SIAT ha presentato la soluzione sviluppata da Sygest in merito alla gestione della ricambistica.


Gestione della ricambistica - SIAT | Sygest

Il progetto, articolato in due step, ha riguardato la generazione di cataloghi ricambi interattivi e la successiva pubblicazione sul portale web dedicato, con l’intento di migliorare in modo significativo il servizio offerto al cliente sia in termini di migliore documentazione fornita, che di incremento delle vendite delle parti di ricambio.

Questa soluzione per la gestione della ricambistica ha contribuito anche al miglioramento e all’efficientamento dei processi aziendali per la generazione della documentazione e il conseguente risparmio delle risorse.

L’obiettivo di SIAT è stato, sin dall’inizio, di migliorare la gestione della documentazione, dei ricambi e del service, in particolare modo: la generazione dei manuali, la gestione dei flussi di dati e della ricambistica.

La prima parte del progetto è stata incentrata sulla creazione dei manuali ricambi interattivi, sulla loro modalità di pubblicazione e su come il cliente finale potesse interagire con il portale web.

Attraverso l’utilizzo dei contenuti interattivi l’utente può, in maniera semplice e intuitiva, aggiungere i ricambi necessari al carrello, riducendo la possibilità di commettere errori nella compilazione dell’ordine e ottimizzando sia i costi che i tempi di approvvigionamento.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news