Voucher alle PMI

Voucher alle PMI – fino a 10.000 euro per digitalizzarsi

 

Dal Decreto del Fare2 arriva un aiuto alle tecnologie

 

voucher alle pmiVoucher alle PMI. E’ previsto il riconoscimento di un voucher non superiore a 10.000 euro per la digitalizzazione dei  processi aziendali delle piccole e medie imprese. Tali voucher sono finalizzati all’acquisto di  software, hardware o servizi che consentano il miglioramento dell’efficienza aziendale, lo sviluppo di soluzioni di e-commerce, la connettività a banda larga e/o ultra larga, lo sviluppo di iniziative di innovazione sociale.

 Con successivo decreto del ministero dello sviluppo economico e del ministero dell’economia e delle finanze saranno stabiliti i requisiti e le condizioni di accesso ai contributi, la misura massima degli stessi, le modalità di erogazione e le relative attività di controllo.

Tali voucher potranno anche finanziare la formazione qualificata nel campo dell’Ict, visto che la mancanza di eSkills, ossia figure specializzate nelle nuove tecnologie, è uno dei problemi chiave dell’Italia ma anche della Ue che non consente il decollo dell’economia digitale. La dote sulla quale si ragiona sarebbe di circa 200 milioni a valere su fondi europei che l’Italia rischierebbe di perdere se non saranno spesi in tempi stretti.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questo argomento.
 
Per domande e maggiori informazioni, compila il form in basso:

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

 

 

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail