@e.bollo: imposta digitale

@e.bollo: imposta digitale

@e.bollo: la marca da bollo digitale per i documenti richiesti alla Pubblica Amministrazione

Agenzia delle Entrate, AgID e Infocamere hanno attivato il servizio @e.bollo che permette di versare l’imposta di bollo tramite il sistema pagoPA. Sarà disponibile, in via sperimentale, in alcuni comuni della Lombardia e del Veneto

 

La marca da bollo diventa finalmente digitale e acquistabile online attraverso il servizio @e.bollo.

In questo modo sarà possibile versare l’imposta di bollo mediante modalità telematiche sui documenti trasmessi alle PA, tramite pagoPA, il sistema dei pagamenti elettronici che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità veloce, facile e sicura la Pubblica Amministrazione.

Questo nuovo servizio @e.bollo è stato sviluppato dall’Agenzia delle Entrate, con la collaborazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e di Infocamere. Il pagamento online viene effettuato con addebito in conto, carta di debito o prepagata attraverso i servizi di pagamento del sistema pagoPA.


@e.bollo - imposta digitale con pagoPA | Sygest Srl

Ci troviamo dinanzi a un’importante novità che consente di eliminare uno dei principali vincoli alla completa dematerializzazione di documenti e procedure e rende digitali anche quei servizi che prevedono il pagamento del bollo.

Le soluzioni software proposte da Sygest per la Pubblica Amministrazione sono già in linea con tutte le novità introdotte ed offrono la possibilità di acquistare una marca da bollo digitale attraverso il canale di pagamento verso il sistema pagoPA.

La prima marca da bollo digitale è stata acquistata, a Rovigo, giovedì 13 Aprile ed è stata applicata all’istanza inviata da un’impresa agroalimentare al SUAP di Treviso, gestito attraverso il sistema camerale italiano.

@e.bollo sarà inizialmente disponibile, in via sperimentale, in alcuni comuni pilota della Lombardia (Legnano, Monza, Pavia, Rho,Voghera) e del Veneto (Treviso, Vicenza). Successivamente verrà utilizzato da altri 750 comuni (tra gli oltre 3400 che si avvalgono della piattaforma) e poi verrà esteso anche ad altre amministrazioni e prestatori di servizi di pagamento.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Fascicolo Sanitario Elettronico

Fascicolo Sanitario Elettronico

Fascicolo Sanitario Elettronico: il punto della situazione in Italia

 

Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), insieme alla ricetta elettronica e alla telemedicina, rappresenta uno degli strumenti innovativi su cui la sanità digitale punta fortemente per poter fornire un servizio più efficiente ai cittadini.

L’intento è dunque quello di focalizzarsi in maniera netta e decisa sull’impiego delle tecnologie ICT in ambito sanitario, allo scopo di:

  • riorganizzare e potenziare i servizi messi a disposizione dei cittadini;
  • coordinare l’attività dei diversi operatori;
  • migliorare e semplificare la comunicazione e l’interazione con utenti e aziende potenzialmente coinvolte, come i fornitori a livello centrale, regionale e locale.


Fascicolo Sanitario Elettronico | Sygest Srl

La trasformazione digitale della Sanità Pubblica è una prospettiva realistica e assolutamente necessaria al giorno d’oggi, in modo da garantire più vantaggi, aumentare l’efficienza dei sistemi sanitari e nello stesso tempo ridurre i costi.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico è uno strumento che raccoglie dati e documenti digitali di tipo sanitario e socio-sanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi, riguardanti l’assistito.

In pratica al suo interno viene raccolta tutta la storia clinica di una persona, generata da una o più strutture sanitarie, viene continuamente alimentata dal personale addetto del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) e dei servizi socio-sanitari regionali e può essere arricchita anche da ulteriori documenti caricati online dall’utente stesso.

Previo consenso dell’assistito, inoltre, il Fascicolo Sanitario Elettronico può essere utilizzato per le finalità di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione perseguite dai soggetti del Servizio Sanitario Nazionale e dei servizi socio-sanitari regionali che prendono in cura il soggetto.

 

Referti radiologici con immagini scaricabili via web: l’applicativo di Sygest

La Sanità Digitale nel corso della sua continua evoluzione si basa sempre più sul supporto di tecnologie di ultima generazione, software all’avanguardia,  comunicazione fatta attraverso internet, app sviluppate per dispositivi mobili come tablet e smartphone.

A tal proposito, menzioniamo l’applicazione sviluppata da Sygest, insieme alla AULSS9 Scaligera e altri importanti partner dell’ICT, che consente di scaricare via web e in formato PDF i referti radiologici con immagini.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Packing list fotografica

Packing list fotografica

Packing list fotografica: l’innovativa soluzione “Packing List Photo” di Sygest

 

Packing List Photo è l’innovativa soluzione messa a punto da Sygest che consente di creare e gestire una packing list fotografica con le immagini del contenuto di casse, pallet e container, visualizzabile sia via web che su dispositivi mobile (smartphone e tablet) attraverso app.


Packing list fotografica | Packing List Photo Sygest

S.R.F. MATERIE PLASTICHE S.p.A, importante azienda italiana che opera nel mercato delle materie termoplastiche dal 1970, ha scelto di utilizzare la soluzione di packing list fotografica di Sygest: Packing List Photo.

La scorsa settimana l’azienda in questione ha organizzato presso la sua sede di Mortara (PV) un importante evento nel corso del quale ha illustrato ai suoi clienti tutti i vantaggi ottenuti attraverso l’utilizzo di Packing List Photo.

Grazie a questa soluzione S.R.F. è ora in grado di offrire un miglior servizio ai suoi clienti, soprattutto per quanto concerne quattro importanti aspetti:

  1. IMPLICAZIONI DOGANALI: in caso d’ispezione doganale, la distinta dei colli diventa fondamentale per la puntuale verifica della merce
  2. IMPLICAZIONI ASSICURATIVE: la distinta dei colli è il documento a cui si fa riferimento per valutare l’entità di un danno subìto (soprattutto numero e peso dei colli)
  3. IMPLICAZIONI GESTIONALI: certezza di spedizione dell’intero ed esatto contenuto di ogni packing list, con possibilità di verifica e accettazione da parte del cliente stesso
  4. IMPLICAZIONI VERSO FORNITORI : controllo, in tempo reale, di quanto spedito da un sub-fornitore

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Mecspe 2017

Mecspe 2017

Mecspe 2017: la fiera di riferimento per l’Industria 4.0 e il settore manifatturiero

 

Si è appena conclusa a Parma la Fiera Mecspe 2017 (23-25 marzo presso le Fiere di Parma) organizzata da Senaf, che in questi anni è diventata un vero punto di riferimento per il manifatturiero 4.0 italiano.

L’obiettivo dichiarato della fiera, giunta alla 16° edizione, è stato quello di delineare la via italiana per l’Industria 4.0, esponendo tutte le tematiche della Fabbrica Digitale per mostrarne la versatilità e il potenziale applicativo.

A farla da padrona sono stati dunque i temi legati all’innovazione dei processi produttivi e delle lavorazioni, i materiali e le tecnologie di ultima generazione.


Mecspe 2017 - Industria 4.0 | Sygest Srl

Nelle passate edizioni la Fiera Mecspe si è sempre contraddistinta per essere stata un’anticipatrice dei trend tecnologici che poi sono diventati di uso comune.

Da quattro anni ormai, ben prima degli interventi dell’Unione Europea, la Fiera Mecspe mostra alle aziende i vantaggi competitivi dell’Industria 4.0 e continua ancora a farlo. Il suo obiettivo è quello di offrire al settore manifatturiero italiano un aiuto concreto, mostrando le potenzialità di questo percorso così innovativo e pieno di potenzialità.

Mecspe offre la possibilità di osservare, analizzare e perfino toccare con mano i singoli step del processo completo di realizzazione di un manufatto:  dalla sua fase progettuale fino all’oggetto definitivo pronto per l’impiego. Tutto questo viene fatto attraverso iniziative che rendono ancora più sinergico e attivo il percorso di visitatori, aziende ed espositori.

I numeri fatti registrare da Mecspe 2017 sono da record: 2.051 aziende partecipanti e oltre 40mila visitatori che hanno animato i 105mila metri quadrati di superficie espositiva. Erano inoltre presenti: 11 saloni tematici, 75 momenti formativi e 58 unità dimostrative e isole di lavorazione, che hanno mostrato dal vivo processi e soluzioni capaci di imprimere una concreta trasformazione al manifatturiero italiano.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Industria 4.0: la soluzione Smart Factory

Industria 4.0: la soluzione Smart Factory

Industria 4.0: nel corso del convegno “Progettare il futuro” CFT presenta la sua soluzione Smart Factory

 

Nell’ambito della tematica Industria 4.0, venerdi 17 Marzo a Parma, nella sede di CFT (azienda dell’impiantistica per il settore alimentare e del packaging) si è tenuto un interessante convegno organizzato dalla stessa azienda insieme all’Unione Parmense degli Industriali (UPI), Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo, dal titolo:”Progettare il futuro“.

Il centro del dibattito si è focalizzato sui temi riguardanti competitività e trasformazione delle imprese, argomenti necessari per cogliere le opportunità offerte dall’Industria 4.0.


Industria 4.0 - Smart Factory | Sygest SrlUn momento del convegno “Progettare il futuro” (Fonte: Gazzetta di Parma)
 

Per l’occasione CFT ha presentato la tecnologia Smart Factory, sviluppata da Industrial Innovation in collaborazione con Sygest.

Si tratta di una piattaforma assolutamente innovativa che permette di gestire da remoto l’attività in campo, anticipando i possibili guasti alle macchine e fornendo, in tempo reale, una risoluzione efficace che consente poi di massimizzare la produttività degli impianti.

Attraverso l’utilizzo di un dispositivo mobile come il tablet è sufficiente avvicinarsi alla macchina e da lì visualizzare tutta la documentazione tecnica, le prestazioni e la gestione della ricambistica.

Questa è la chiara dimostrazione di come l’utilizzo di nuove tecnologie in ottica Industria 4.0, e quindi a servizio di fabbriche e impiantistica, sia in grado di incrementare sia la competitività che il livello di produzione di un’azienda.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news