FMECA per la gestione ricambi

FMECA - gestione ricambi | Sygest Srl

FMECA applicata alla Gestione dei Ricambi – Whitepaper di Sygest

Utilizzare con successo l’analisi FMECA come metodo per identificare le parti di ricambio critiche di una macchina o di un impianto: è questo il tema di discussione del whitepaper in regalo da Sygest!

 

FMECA è l’acronimo dell’inglese Failure Mode, Effects and Criticality Analysis (Analisi dei Modi, degli Effetti e della Criticità dei Guasti) e rappresenta un’estensione della FMEA (Failure Mode and Effects Analysis), in aggiunta alla quale include un’analisi di criticità usata per valutare, mediante opportuni diagrammi, la gravità delle conseguenze di un guasto correlate con la probabilità del suo verificarsi.


FMECA - gestione ricambi | Sygest Srl

Tale metodo identifica i potenziali modi di guasto (failure mode), i conseguenti effetti (failure effect) e le cause, connessi ad un determinato processo. Il “modo di guasto” è ciò che potrebbe succedere nel caso in cui si verificasse un’omissione o un errore in un’attività.

La metodologia FMECA è una tecnica abbastanza semplice da applicare e consiste nella scomposizione di un processo in singoli compiti, dove, per ogni compito, si cercano di individuare i possibili errori che potrebbero verificarsi e le azioni atte a prevenirli.

Ad oggi, l’analisi FMECA viene impiegata in diversi settori ed è in grado di evidenziare le modalità di guasto che hanno una probabilità di accadere relativamente alta, unita a un’alta gravità di conseguenze, sottolineando inoltre i punti deboli di un progetto, sui quali occorre intervenire con adeguate modifiche.

Nel whitepaper che ti proponiamo in regalo, spiegheremo com’è possibile utilizzare con successo tale metodologia per identificare le parti di ricambio critiche di una macchina o di un impianto, fornendo così spunti assolutamente interessanti per le aziende che operano nel settore metalmeccanico.

Whitepaper: indice degli argomenti trattati

Il nostro whitepaper sull’analisi FMECA si articola in quattro capitoli:

  1. L’analisi FMECA come metodo per identificare le parti di ricambio critiche di una macchina o di un impianto
  2. FMECA negli impianti di ingegneria
  3. Metodi correnti per definire le parti di ricambio critiche nel settore machinery
  4. FMECA applicato alle macchine automatiche

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

App e-commerce B2B

App e-commerce B2B - software catalogo ricambi | Sygest Srl

App e-commerce B2B: perché rappresenta un valore aggiunto per l’azienda

Come abbiamo avuto modo di esaminare nel corso del precedente articolo, l’utilizzo delle piattaforme di e-commerce B2B è in continua crescita: per adattarsi alle nuove tendenze in atto, molte aziende hanno iniziato a dotarsi di app e-commerce B2B come estensione del loro sito web.

Con il rilascio di una app e-commerce B2B l’azienda punta a perseguire una maggiore crescita delle vendite, cosi come avviene per i retailer online nel mercato B2C, offrendo numerosi benefici ai propri clienti, tra cui:

  • ricezione di offerte e promozioni ad-hoc;
  • flessibilità in fase di acquisto, che può avvenire in qualsiasi istante;
  • risparmio di tempo nella navigazione.

Grazie alle app e-commerce B2B è quindi possibile rispondere al meglio a tutte le esigenze e preferenze dei propri utenti, garantendo al tempo stesso un’esperienza di acquisto più personalizzata e mirata.

Per un’azienda, utilizzare un’app e-commerce B2B per il proprio business è una scelta vincente per diversi motivi: uno di questi è l’incremento di brand loyalty, l’opportunità di rendere più forte il rapporto con i clienti.

La fidelizzazione verso un brand è un aspetto determinante: garantendo promozioni e sconti esclusivi, gli utenti sono incoraggiati a effettuare i loro acquisti, attraverso esperienze personalizzate come le offerte one-time.

Occorre inoltre considerare che la stragrande maggioranza degli utenti utilizza sempre più nella vita privata dispositivi mobili (smartphone e tablet) e quindi fornire app e-commerce B2B assicura maggiore coinvolgimento, maggiore usabilità e la possibilità concreta di rafforzare la fedeltà dei clienti al proprio brand.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Smart Factory

Smart Factory | Sygest Srl

Smart Factory, la soluzione presentata da CFT SpA alla fiera BRAU-Beviale 2015

 

La CFT SpA, attiva nel settore dell’impiantistica per il settore alimentare e del packaging, ha presentato la soluzione Smart Factory, sviluppata da Industrial Innovation in collaborazione con Sygest Srl, alla fiera internazionale di BRAU-Beviale. Questa rassegna si è svolta a Norimberga (Germania) dal 10 al 12 Novembre 2015 e rappresenta una delle Fiere Commerciali Europee più importanti per la produzione e commercializzazione di birra e bevande leggere. L’edizione di BRAU-Beviale 2015 ha visto la presenza di 1.150 espositori. Questi hanno presentato un’offerta davvero completa di materie prime per bevande di alta qualità, tecnologie innovative, logistica efficiente e idee di marketing effervescenti.

 

Di seguito sono riportate alcune schermate della soluzione Smart Factory:

Smart Factory |Sygest           Smart Factory | Sygest Srl

           Smart Factory | Sygest Srl    Smart Factory | Sygest Srl

 

La soluzione Smart Factory è in grado di garantire:

 

1. Assistenza a distanza
» Redazione manualistica
» Gestione documentale
» Supporto remoto ai clienti

2. Manutenzione predittiva

3. Parts identification:
» QR-code
» Rfid

4. Gestione della documentazione (SyDav)

SyDav (Digital Advanced Visualization), è l’innovativa applicazione di Sygest Srl che consente di gestire modelli in formato 3D, visualizzando le informazioni associate ai singoli componenti della distinta base. SyDav rappresenta senza dubbio un ulteriore passo in avanti in direzione della completa digitalizzazione dei processi col conseguente abbattimento consumo di carta. La soluzione SyDav evolve ulteriormente il sistema di gestione della ricambistica in 3D che collega tutta la documentazione relativa al macchinario con la macchina stessa e le sue componenti. Il tutto in un ambiente tridimensionale interattivo e di facile installazione e utilizzo. In questo modo, tutta la documentazione del macchinario diventa sempre attiva ed è sempre a portata di click. Non esiste più la necessità di ristampare la manualistica quando viene apportata una piccola modifica, ma l’aggiornamento avviene contestualmente ed è già pronto per il cliente finale. SyDav è utile anche in fase di manutenzione: se installata a bordo macchina o su un tablet (che dialoga con essa) fa in modo che tutto quanto avviene sulla macchina sia collegato alla sua documentazione, abbreviando i tempi d’intervento.

 

Info e contatti

Per avere ulteriori informazioni sulle soluzioni Smart Factory e SyDav ti invitiamo a scriverci all’indirizzo mail e.corradini@sygest.it e a visitare i nostri siti web www.sygest.com e www.manualipdf.it

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Host 2015

Host 2015 | Sygest Srl

Host 2015 – International Hospitality Exhibition

 

Host 2015 – La fiera internazionale

Host 2015 è una delle più grandi ed importanti fiere internazionali per l’Industria dell’Ospitalità e si svolgerà a Milano, più precisamente a Fiera Milano (Strada Statale del Sempione, 28 – 20017 Rho) dal 23 al 27 Ottobre 2015. Nella sua ultima edizione, datata 2013, ha registrato più di 1.700 espositori provenienti da ben 48 paesi e 133.000 visitatori (51.600 dei quali provenienti dall’estero).

Milano si appresta quindi a diventare, per qualche giorno, la capitale dell’accoglienza professionale. Ci saranno 14 padiglioni complementari e sinergici, dotati di ad un layout espositivo, capace sia di integrare le filiere produttive e di servizio comuni sia di valorizzare le specificità di ogni settore e di ogni singola azienda, in modo da garantire la massimizzazione dell’investimento.

Host 2015 Mappa | Sygest Srl

Host 2015 è il marketplace del business internazionale e di qualità. Giunta ormai alla sua 39°edizione, si conferma leader assoluto nei seguenti settori:

  • Ho.Re.Ca: il termine è un acronimo di Hotellerie-Restaurant-Café ed indica la distribuzione di un prodotto presso hotel, ristoranti, caffetterie/catering.
  • Foodservice: è un settore commerciale che comprende tutte le attività, incluse quelle su scala industriale, di banqueting e catering legate rispettivamente a produzione e distribuzione di pasti pronti per la clientela. Diversi tipi di imprese rientrano in questo settore: i ristoranti, le mense delle scuole e degli ospedali, le ditte specializzate di catering ed altri formats.
  • Retail: questo termine indica la vendita al dettaglio e nell’ambito commerciale indica la vendita di prodotti al consumatore finale.
  • GDO: è l’abbreviazione di “Grande Distribuzione Organizzata” ed indica il moderno sistema di vendita al dettaglio attraverso una rete di supermercati e di altre catene di intermediari di varia natura. Rappresenta l’evoluzione del supermercato singolo, che a sua volta costituisce lo sviluppo del negozio tradizionale.
  • Hotellerie: si riferisce al settore degli hotel, bed&breakfast e ostelli.

 

JBT sarà presente ad Host 2015 con Fresh’n Squeeze

JBT S.p.a. (John Bean Technologies) sarà presente ad Host 2015 al Padiglione 24 (G36 H35) per presentare i suoi estrattori della linea Fresh’n Squeeze.

Host 2015 | Fresh'n Squeeze Juicer

JBT, leader nella tecnologia di produzione di succhi di agrumi, mette a disposizione dei suoi clienti uno spremitore compatto che utilizza lo stesso “principio di estrazione della frutta intera” brevettato ed utilizzato nei sui estrattori industriali. L’estrattore, infatti, separa il succo da quegli elementi costitutivi (bucce, semi ed albedo) che, se lasciati a contatto anche per brevissimo tempo, influenzerebbero negativamente la qualità del prodotto finale.

La collaborazione con Sygest Srl

Per la gestione della documentazione ricambi, strumento di supporto alla forza vendita, JBT utilizza la soluzione Sygest: questo permette di utilizzare Manuali ricambi 2D/3D tramite PDF interattivo sfruttando la tecnologia SyMan e Adobe.



 

Info e contatti

Per ulteriori approfondimenti sulla fiera internazionale di Host 2015 e per maggiori informazioni sui prodotti Sygest, ti invitiamo a scriverci all’indirizzo mail e.corradini@sygest.it e a visitare i nostri siti web www.sygest.com e www.manualipdf.it

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

QR code

QR code | Sygest Srl

QR code: quale supporto concreto fornisce ai tuoi clienti nell’ambito del Service e della Vendita Ricambi

 

Il QR code (in italiano Codice QR) è un codice a barre bidimensionale (o codice 2D), ossia a matrice, composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata. Viene impiegato per memorizzare informazioni lette poi tramite smartphone munito di un apposito programma di lettura: lettore di codici QR, o in inglese QR reader (le più famose: QR Reader per iPhone e QR Droid per Android). Questi codici possono racchiudere un collegamento a una pagina Web, ma anche un indirizzo, un numero di telefono ecc., che viene letto e immediatamente “tradotto” dal device. Il nome “QR” è l’abbreviazione dell’inglese di “Quick Response” (“risposta rapida”), in virtù del fatto che il codice fu sviluppato per permettere una rapida decodifica del suo contenuto. I QR code possono memorizzare fino a un massimo di 4.296 caratteri alfanumerici, 7.089 caratteri numerici. Questa tecnologia ormai non è più una novità ma è molto interessante poiché permette di integrare la propria strategia comunicativa offline a quella online, veicolando il potenziale cliente dalla carta al digitale. Rappresentano un metodo sicuramente diverso e coinvolgente di accedere a un contenuto.

QR code - Funzionamento | Sygest Srl

Le etichette su cui vengono applicati i crittogramma, col passare tempo, si sono sempre più evolute fino a raggiungere degli standard tecnologici molto evoluti. Vengono realizzati diversi modelli e con diversi materiali, a secondo del caso d’uso e della superficie di applicazione (acciaio, plastica, superficie lisce o rugose, piane o curve, etc.). Ad esempio abbiamo etichette in poliestere platino lucido (Immagine 1) o in poliestere void alluminio opaco (Immagine 2) che ne garantiscono poi anche l’anticontraffazione. Altro aspetto molto importante sono le temperature alle quali riescono a resistere senza subire deterioramenti: generalmente il range va dai -40°C ai +150°C .

QR code - Etichette | Sygest Srl

Nelle aziende metalmeccaniche, ad esempio, il QR code può essere utilizzato per le seguenti specifiche:

  • Identificazione dei Pezzi di Ricambio e gestione degli stessi
  • Gestione della Packing List

 

Riconoscere i componenti di una macchina o di un assieme, attraverso il QR code

Sempre più spesso le aziende che producono macchine e/o impianti si trovano a dover rispondere in modo puntuale a preciso alla richiesta d’informazioni inerenti un determinato componente o assieme della macchina. La riconoscibilità dei componenti di una macchina o di un impianto, così come quella dei ricambi diventa una necessità per chi opera nel settore e vuole fornire risposte e assistenza ai propri clienti in modo veloce , sicuro ed efficace.

Sygest Srl ha sviluppato l’app iSpares (generata da SyMan Suite, soluzione per la generazione in automatico di manuali 2D/3D) che consente di leggere il QR code applicato ad una macchina/impianto o ad componente di quest’ultima e di visualizzarne l’esploso. L’utente, qualora fosse necessario potrà procedere con la selezione dei pezzi che si desidera ordinare: la pallinatura dell’esploso è interattiva e con un tocco è possibile caricare ciò che serve in un carrello. Una volta generato il carrello, che è modificabile, sarà possibile inviare la richiesta dei pezzi direttamente all’ufficio competente che si occuperà di evadere l’ordine ed interfacciandosi con il gestionale presente in azienda consentirà di migliorare la gestione del magazzino.
 
Per avere maggiori informazioni su ISpares clicca qui

 

Packing List Fotografica del materiale spedito

La Packing List è la distinta delle parti contenute all’interno di un imballo, si utilizza solitamente nelle esportazioni ed è obbligatorio allegarla alle fatture per i Paesi Extra-Unione Europea.
Al suo interno possono essere riportate alcune indicazioni e dichiarazioni obbligatorie riguardo l’utilizzo di particolari imballi, come per i contenitori in legno, che, per essere utilizzati, devono rispondere a precise caratteristiche ed essere conformi alle normative vigenti nei Paesi di destinazione.

Sygest S.r.l. ha sviluppato la soluzione SyPhotoPack che crea packing list fotografiche del materiale spedito in casse e consente di verificarlo attraverso la semplice scansione del QR code applicato alla cassa medesima. In questo modo, sarà possibile visualizzare, in tempo reale, l’immagine associata ad ogni articolo presente all’interno della cassa (preventivamente fotografato).
 
Per avere maggiori informazioni su SyPhotoPack clicca qui

 

Info e contatti


Per conoscere più nel dettaglio le soluzioni iSpares e SyPhotoPack e le altre nostre proposte ti invitiamo a scriverci all’indirizzo mail e.corradini@sygest.it e a visitare i nostri siti web www.sygest.com e www.manualipdf.it

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news