Intelligenza Artificiale e tendenze tecnologiche 2019

Intelligenza Artificiale - Tendendeze tecnologiche 2019 | Sygest Srl

Dall’Intelligenza Artificiale (IA) all’informatica quantistica: le principali tendenze tecnologiche del 2019

Intelligenza Artificiale, blockchain, informatica quantistica, analisi aumentata: sono queste le principali tendenze tecnologiche che guidano la trasformazione digitale e l’implementazione di nuovi modelli di business, plasmando il futuro dell’Information Technology(IT) .

Il processo di innovazione tecnologica ruota intorno a otto parole chiave, che esaminiamo ora nel dettaglio:

  • Augmented Analytics: nella realtà odierna, la maggior parte delle attività di data science è automatizzata e gli analisti dispongono ormai di una grande quantità di dati e informazioni da analizzare, elaborare e raggruppare. Attraverso il Machine Learning e l’Intelligenza Artificiale (IA) è possibile automatizzare i processi di analisi dei dati, rendendo agevole i compiti di analisi anche ai non esperti. L’analisi aumentata rende possibile l’identificazione dei modelli nascosti, rimuovendo condizionamenti e preconcetti soggettivi, talvolta anche inconsci.
  • Sviluppo AI-driven: lo sviluppo tecnologico incentrato sull’integrazione dell’Intelligenza Artificiale (IA) su strumenti, tecnologie e best practice, si basa su tre principi:
    1. Gli strumenti utilizzati per costruire soluzioni basate sull’Intelligenza Artificiale (IA) si stanno trasformando da tool destinati ai data scientist (infrastrutture IA, framework IA e piattaforme IA) a meccanismi destinati alla comunità degli sviluppatori professionali (piattaforme IA, servizi IA). Con questi dispositivi lo sviluppatore professionale può infondere capacità e modelli basati sull’Intelligenza Artificiale (IA) in un’applicazione senza il coinvolgimento di un data scientist professionista.
    2. Gli strumenti utilizzati per costruire soluzioni basate sull’Intelligenza Artificiale (IA) sono dotati di funzionalità che automatizzano le attività relative allo sviluppo di soluzioni potenziate dall’Intelligenza Artificiale (IA). L’analisi aumentata, i test, la generazione automatica di codice e lo sviluppo automatizzato di soluzioni velocizzeranno i processi di miglioramento delle applicazioni e consentiranno a una più ampia gamma di utenti di partecipare alla realizzazione di nuovi software.
    3. Gli strumenti abilitati per l’Intelligenza Artificiale (IA) si stanno evolvendo dall’assistenza e dall’automazione delle funzioni relative allo sviluppo di applicazioni (AD) alla progettazione di nuove soluzioni aziendali.

    Questa trasformazione, fa si che il mercato sia sempre più orientato verso le figure di sviluppatori (detti “citizen application developers”) in grado di utilizzare, in totale autonomia, i modelli di Intelligenza Artificiale (IA) predefiniti e forniti come servizio.

  • Autonomous Things: in questo contesto rientrano tutte le auto, i robot o le macchine intelligenti progettate per l’Industria 4.0, gli oggetti autonomi che sfruttano l’Intelligenza Artificiale (IA) per interagire col sistema e per eseguire compiti tradizionalmente svolti dagli operatori. Dal punto di vista hardware consideriamo robot (che operano in modo totalmente autonomo), veicoli e droni (azionati e comandati da un operatore), mentre per quel che concerne i software consideriamo applicazioni e agenti software che operano secondo diversi gradi di capacità, coordinamento e intelligenza. Emerge dunque uno scenario in cui ogni applicazione, servizio e oggetto incorpora i progressi dell’IA per automatizzare e ottimizzare i processi.
  • Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

20 anni di Sygest

Sygest Srl compie 20 anni

Sygest Srl festeggia 20 anni

 

Sygest Srl raggiunge oggi un traguardo molto importate: compie 20 anni! L’azienda di Information Technology nata nel 1996 a Lemignano di Collecchio (PR), si è sempre contraddistinta per le sue soluzioni innovative e all’avanguardia.

In tutti questi anni ha sempre creduto e puntato fortemente sugli aspetti riguardanti la digitalizzazione e l’informatizzazione, al servizio delle aziende metalmeccaniche e della Pubblica Amministrazione (PA).

Le sue soluzioni software puntano ad affiancare l’azienda in tutti i suoi processi: ERP, rapporti di fornitura, PDM, service e post-vendita.

Per quanto riguarda il campo della Pubblica Amministrazione, in aiuto al cittadino, Sygest ha messo a punto delle soluzioni estremamente avanzate come la compilazione di istanze online da qualsiasi tipo di dispositivo mobile e la possibilità di apporvi una firma elettronica.

Per festeggiare al meglio il traguardo dei 20 anni, Sygest sta partecipando in questi giorni alla fiera internazionale Cibus Tec 2016 (che si tiene alle Fiere di Parma dal 25 al 28 ottobre 2016) in qualità di espositore: Padiglione 5 – Stand D 001.

Tutti i risultati e gli importanti successi raggiunti dall’azienda in questi anni sono merito del lavoro e delle intuizioni di un team collaudato composto da professionisti ed esperti del settore, capitanati al meglio dal loro presidente. Per rivivere nel migliore dei modi i 20 anni di Sygest abbiamo quindi deciso di intervistare direttamente l’Ing. Artemio Bisaschi (presidente e CEO di Sygest Srl).

 

I 20 anni di Sygest raccontati dall’Ing. Artemio Bisaschi (presidente e CEO di Sygest Srl)

Artemio Bisaschi | Sygest Srl

Quale è stato il percorso intrapreso in questi anni da Sygest?

Siamo nati a fine ’96, come spin-off di un’azienda meccanica, che stava crescendo anche attraverso l’acquisizione di altre realtà, con l’obiettivo di occuparci della gestione del sistema informativo nelle imprese del gruppo.

Dopo un primo periodo dedicato allo sviluppo di soluzioni software verticali per le diverse aree aziendali, capii che avevamo le potenzialità anche per stare sul mercato in modo indipendente; così abbiamo creato una struttura commerciale per proporre il nostro approccio orientato a massimizzare efficienza e profittabilità e che già aveva dimostrato di funzionare. Abbiamo acquisito clienti, soprattutto del comparto meccanico e insieme siamo cresciuti.

Su cosa si focalizza l’attività dell’azienda?

Abbiamo professionalità e competenza per gestire efficacemente l’infrastruttura informatica e per sviluppare gli applicativi da innestarvi, creando valore in azienda. Non puntiamo a vendere il software tout court ma a instaurare col cliente un rapporto consulenziale, che lo supporti nel miglioramento dei processi.

Abbiamo realizzato soluzioni verticali per diverse aree, dall’ufficio tecnico al post vendita: una nostra soluzione innovativa può gestire la ricambistica anche da tablet. Lavoriamo, inoltre, sul target degli enti pubblici e delle grandi aziende che devono gestire un’importante mole di documenti. In particolare vorrei citare una soluzione innovativa che abbiamo studiato per le aziende sanitarie di Brescia e Verona e che è stata molto apprezzata.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblrmail

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news