E-commerce B2B per le aziende

E-commerce B2B - Web Spare Parts | Sygest Srl

E-commerce B2B: perché le aziende dovrebbero utilizzarlo per vendere i propri prodotti

 

Quando parliamo di e-commerce B2B ci riferiamo alla vendita on-line rivolta a operatori business, ovvero piattaforme di commercio elettronico destinate esclusivamente agli scambi commerciali tra aziende. L’utilizzo di sistemi e-commerce B2B, stando ai dati raccolti da numerose ricerche di mercato, è in costante ascesa e sta registrando volumi di fatturato incrementali.

Le soluzioni di e-commerce B2B assumono la dimensione di una vera e propria nuova relazione digitale tra le aziende in cui riveste molta importanza l’integrazione con l’ERP aziendale, che possiede tutti i dati e le informazioni necessarie per contribuire ad alimentare il sistema.

Alcuni elementi rilevanti per un sistema e-commerce B2B di successo sono sicuramente:

  • il cloud, per assicurare al sistema alti livelli di affidabilità delle performance e scalabilità;
  • l’interfaccia grafica che dev’essere responsive, utilizzabile senza alcun problema e limitazione attraverso qualsiasi dispositivo, come PC, tablet o smartphone;
  • l’utilizzo di tecniche di comunicazione funzionali e lo sfruttamento del concetto di usabilità, affinché il sistema risulti user-friendly e possa essere utilizzato da chiunque senza la necessità di formazione specifica.

Un’e-commerce B2B deve fornire ai clienti la possibilità di accesso a un catalogo aziendale sempre aggiornato, condividendo informazioni relative alle condizioni commerciali, disponibilità di magazzino, descrizioni e schede tecniche, immagini e contenuti video. Il cliente deve poter cercare un prodotto attraverso l’ausilio di categorie oppure effettuando una ricerca in base a codici identificativi, descrizioni e keywords specifiche o correlate.

L’utente poi, attraverso il profilo registrato sulla piattaforma e-commerce, può visualizzare i prezzi dei prodotti che variano a seconda di condizioni commerciali specifiche, utilizzando la lingua e il tipo di valuta selezionati.

Oltre al vantaggio di disporre di un catalogo digitale aggiornato in tempo reale, in modo automatico e disponibile anche per il mercato estero, il sistema di e-commerce tiene inoltre traccia di tutti gli ordini ricevuti dai clienti, assicurando una drastica riduzione delle tempistiche amministrative ed eliminando flussi di dati errati in immissione. Inoltre, il cliente può sempre controllare lo stato di evasione dell’ordine, tenere traccia della cronologia degli ordini passati, consultare i propri documenti fiscali, i preventivi, etc.

Un e-commerce B2B facilita il lavoro di agenti e consulenti di vendita attraverso le funzioni di raccolta ordini, consultazione delle informazioni amministrative e di credito, statistiche di fatturato.

L’e-commerce può essere utilizzato anche come potente strumento di customer care, diventando un luogo virtuale in cui l’utente trova strumenti utili per relazionarsi con l’azienda in modo semplice ed efficace: accesso all’helpdesk, acquisto di servizi aggiuntivi in modalità self-service attraverso l’interazione in real-time con un operatore, etc.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Partner Meeting NTS

Partner Meeting NTS 2017 | Sygest Srl

Partner Meeting NTS 2017

Nei giorni 23 e 24 maggio 2017, si è tenuto a Milano Marittima (RA) il Partner Meeting NTS 2017, un evento organizzato da NTS Informatica (partner di Sygest), che da anni sviluppa e distribuisce sul territorio nazionale soluzioni software gestionali d’avanguardia, realizzati in tecnologia .NET.

Il Partner Meeting NTS 2017 si è svolto in due giornate con sessioni di lavoro comuni, momenti di incontro nell’area Partner Expo, riunioni di approfondimento e workshop tematici sulle soluzioni gestionali.

Partner Meeting NTS 2017 | Sygest Srl

Come già avvenuto nelle scorse edizioni, Sygest ha partecipato all’evento, confrontandosi su aspetti riguardanti le ultime novità del mondo del business, delle soluzioni software e delle tecnologie più all’avanguardia.

Inoltre, nell’edizione 2016, Sygest ha ricevuto il premio Big Reference 2015, riservato al partner che ha realizzato la più grande installazione del software durante l’anno solare precedente lo svolgimento del meeting.

In occasione del Partner Meeting NTS 2017Sygest ha presentato la nuova release di SYS Suite, il pacchetto completo di soluzioni dedicate al post vendita e al service, che è stato sviluppato facendo preciso riferimento ai principi e ai concetti espressi dall’Industria 4.0.

Di seguito elenchiamo i singoli applicativi del pacchetto SYS Suite:

  • Digital Advanced Visualization
  • Spare Parts Catalog Builder
  • Web Spare Parts
  • App Spare Parts
  • Packing List Photo
  • Service After Sales

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Cibus Tec 2016

Cibus Tec 2016 | Sygest Srl

A Cibus Tec 2016 Sygest presenterà due novità assolute: Business e SYS Suite

 

Sygest S.r.l. parteciperà anche quest’anno alla fiera internazionale Cibus Tec (che si terrà alle Fiere di Parma dal 25 al 28 ottobre 2016) in qualità di espositore: Padiglione 5 – Stand D 001.

Cibus Tec rappresenta a livello globale uno dei principali eventi di riferimento per l’innovazione tecnologica nel settore agroalimentare e una vetrina completa delle migliori soluzioni disponibili: dalle tecnologie di processo, al packaging e alla logistica.

In questo contesto Sygest presenterà a clienti consolidati e potenziali interessati le nuove release delle principali soluzioni con cui da 20 anni serve le aziende a livello nazionale e internazionale.

L’ampiezza della gamma di soluzioni offerte permette a Sygest di affiancare le aziende nell’automazione e ottimizzazione di tutti i loro sistemi e processi.

 

Business e SYS Suite

Business di NTS Informatica è un ERP esteso di ultima generazione ideato per medie e grandi imprese che permette di gestire in modo innovativo, completo ed efficace le funzioni amministrative, commerciali, produttive e le nuove funzionalità aziendali, quali CRM, customer service e datawarehouse, con grande facilità di configurazione.

I punti di forza di Business sono rappresentati da:

  • impiego di tecnologia all’avanguardia (.Net, web);
  • ampia e innovativa copertura funzionale (ERP esteso);
  • nuova e più intuitiva user experience;
  • massima scalabilità per assecondare le esigenze di aziende in crescita.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Post-vendita

Post-vendita -i punti chiave | Sygest Srl

Post-vendita: i punti chiave

Nel corso di questo articolo approfondiremo una tematica molto importante legata alla realtà della Fabbrica 4.0, ossia i punti chiave della gestione del post-vendita. Focalizzandoci nell’ottica della realtà d’impresa, abbiamo intervistato l’Ing. Artemio Bisaschi (presidente e CEO di Sygest) così da avere un parere autorevole sull’argomento.

 

In mercati e settori consolidati e maturi, il prodotto è ovviamente pilastro di business ma è sempre più affiancato da un driver fondamentale, che è rappresentato dal servizio di post-vendita. Un alto livello di servizio “after-sales” non solo supporta ma anzi incrementa le vendite.

L’assistenza post-vendita costituisce un tassello fondamentale della catena commerciale dell’azienda. E’ la funzione che permette di preservare il rapporto fiduciario stabilito con il proprio cliente e influenza il giudizio complessiva sull’azienda e sul brand.

Per questi motivi è importante che le aziende si dotino di soluzioni software che ottimizzino e gestiscano a 360° le funzionalità e le attività del service e del post-vendita. Per aziende operanti nel settore metalmeccanico, un efficace esempio di servizio post-vendita evoluto è rappresentato dall’impiego di software che editano e redigono automaticamente i manuali ricambi acquisendo i dati necessari direttamente da CAD, PDM e ERP aziendali.

Altre tipologie di soluzioni per il service e il post-vendita, sfruttando una tecnologia standard riconosciuta a livello internazionale come quella di Adobe e di visualizzatori 3D evoluti, mettono a disposizione dei clienti cataloghi interattivi per la gestione e l’ordinativo dei ricambi.

In questo modo si dà la possibilità ai propri clienti di ordinare i ricambi attraverso piattaforme web e dispositivi mobili come tablet e iPad. L’utente potrà quindi interfacciarsi direttamente e in modo intuitivo con macchine e impianti, grazie alla visualizzazione 3D di assiemi e componenti, per ordinare ricambi ma anche per acquisire competenze in merito a montaggio e smontaggio.

Ulteriori applicazioni di soluzioni software innovative sono rappresentate da tool che supportano l’azienda nella gestione delle principali attività di post-vendita: acquisizione e gestione chiamate clienti, schedulazione interventi dei tecnici, gestione e consuntivazione della contabilità degli interventi dei tecnici.

Un’altra novità è data dalla gestione della packing list fotografica: utile per velocizzare le pratiche doganali e per amministrare in trasparenza la spedizione e la relazione con il cliente. Quello che viene fatto è creare una packing list del materiale spedito all’interno di casse o pallet, con associate le relative foto. Attraverso la lettura di un codice QR-CODE applicato alla cassa, l’utente potrà visualizzare, sullo schermo del proprio dispositivo mobile, i prodotti in esso contenuti. Oltre a garantire un effettivo controllo tra materiale spedito e materiale preparato dall’imballatore, questa soluzione assicura una riduzione sostanziale dei tempi di controllo nelle dogane.




Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Moduli verticali

Moduli verticali dedicati | Sygest Srl

Moduli verticali dedicati

Nel corso di questo articolo approfondiremo una tematica molto interessante legata al contesto della Fabbrica 4.0, ossia i moduli verticali dedicati. Focalizzandoci sempre nell’ottica della realtà d’impresa, abbiamo intervistato l’Ing. Artemio Bisaschi, presidente e CEO di Sygest Srl, così da avere un parere autorevole sull’argomento.

 

Come definito nell’ultimo articolo pubblicato, una delle funzioni primarie di un ERP esteso (ERP2 o ERP di seconda generazione) è quella di integrare vari moduli verticali, ossia creare un vero e proprio network strategico e virtuale.

Nello specifico, i moduli verticali sono dei tool applicativi dedicati alle singole combinazioni economiche parziali presenti in azienda (singole funzioni o aggregati di funzioni). In tal senso, l’ERP esteso aggregherà e integrerà quindi al suo interno le funzionalità dei moduli progettati ad hoc (nativamente), in modo da gestire e ottimizzare le singole funzioni che presiedono la catena del valore aziendale.

I moduli dedicati maggiormente utilizzati sono:

  • SCM (Supply Chain Management), software per la gestione dei rapporti con i fornitori;
  • PDM/PLM (Product Data Management/Product Lifecycle Management), software per la gestione dei processi e delle operation aziendali;
  • software per il controllo di gestione, la contabilità, la tesoreria e l’approvvigionamento finanziario;
  • CRM (Customer Relationship Management), software dedicato alla gestione dei flussi informativi relativi alle attività commerciali, di marketing e e di gestione della relazione con i clienti;
  • software per la gestione del service, delle attività di post vendita e assistenza verso i clienti.

Per avere un esempio di moduli specifici per processo o per funzione verticale guarda il nostro intervento al Partner Meeting NTS 2016: clicca qui

Nonostante il forte sviluppo di software che operano orizzontalmente nella gestione d’impresa, al giorno d’oggi i singoli moduli verticali conservano enorme rilevanza per l’operatività e il supporto nelle decisioni strategiche aziendali. Le nuove sfide dettate dalla globalizzazione e dalla competizione su scala internazionale, impongono alle aziende (in particolare le PMI italiane ad alto contenuto tecnologico e ad alto valore aggiunto) di coordinare e presiedere in modo integrato la catena del valore, interfacciandosi in modo sistematico, efficiente ed efficace con: fornitori, partner, collaboratori e clienti.

Un’azienda che punta a ottimizzare l’utilizzo delle proprie risorse, indirizzare le scelte di business in base all’analisi dei dati e dal confronto degli scenari e pianificare una strategia, non può prescindere dall’utilizzo di soluzioni gestionali verticali dedicate.



Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail