Il caso cuppone

INNOVARE SERVIZI AFTER SALES TRAMITE IL PORTALE WEB: IL CASO CUPPONE

L’azienda Cuppone dal 1963 produce forni e attrezzature per la preparazione e la cottura della pizza. La ricerca sempre costante di innovazione ha portato a brevettare prodotti e soluzioni che hanno rivoluzionato il modo di fare la pizza.

Sempre in un’ottica di innovazione e di servizio al cliente, Cuppone ha deciso di adottare la soluzione Web Spare Parts  (WSP) di Sygest con l’obiettivo di fornire ai clienti uno strumento facile da usare e sempre disponibile per accedere all’area manualistica ricambi e poter ordinare ricambi in modo diretto.

Web Spare Parts (WSP) è una piattaforma Web per la gestione e la vendita della ricambistica. Utilizza la tecnologia Spare Parts Catalog Builder per pubblicare, con pochi click, il catalogo ricambi interattivo sul portale dal quale è possibile scegliere e ordinare le parti di ricambio. Il pezzo può essere selezionato direttamente sulla tavola/disegno (esplosi 2D realizzati dallo studio Artlinea) e inserito nel carrello per ottenere un’offerta/ordine.

Tramite un workflow vengono gestite le revisioni nelle varie fasi dell’offerta fino al momento in cui questa si trasforma in ordine (con accettazione finale da parte dell’azienda e trasferimento diretto all’ERP aziendale).

Il portale Cuppone si presenta, lato cliente, come strumento di Content Management offrendo la possibilità di condividere sul Web qualunque tipo di documento che si ritiene utile nel rapporto cliente-fornitore. Si parla quindi di cataloghi per i materiali di consumo, proposte di Upgrading o Refitting delle macchine.

Questo garantisce non solo fonti di guadagno ulteriori per l’azienda, ma un comodo strumento per il cliente che in un qualunque momento, dopo aver effettuato il login dall’area a lui riservata, può scaricare gli esplosi con relativi codici/descrizioni dei ricambi.

Inoltre, grazie alla possibilità di effettuare la ricerca tramite matricola (funzione molto utilizzata) si riduce quasi a zero il rischio di errore.

La fruibilità del portale altamente efficiente ha portato l’azienda Cuppone ad aggiungere il codice QR sugli schermi touch che portano direttamente al portale.

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Tendenze del post-vendita nel 2023

Servitizzazione digitale: 3 principali tendenze del post-vendita

Nel 2023 la servitizzazione digitale rimane un pilastro chiave per le aziende produttrici di macchine e impianti.

Da un punto di vista globale la trasformazione digitale e l’Industria 4.0 richiedono un drastico cambiamento della cultura organizzativa di un’azienda in quanto comportano l’adozione di nuove tecnologie e l’apprendimento di competenze.

Nello specifico, bisognerà focalizzarsi su 3 aspetti rilevanti:

  • Know how:

    i produttori di macchine e impianti devono utilizzare le conoscenze interne in modo più efficiente e digitalizzarle il più possibile. Per creare nuovi modelli di business è necessario rendere disponibili le informazioni rilevanti non solo ai dipendenti interni ma anche agli utenti dei clienti finali. Attraverso l’utilizzo di cataloghi ricambi interattivi, viene creata una piattaforma di competenze con la quale l’azienda può affrontare le sfide e fornire ai propri clienti preziose conoscenze.

  •  
  • Customer experience:

    offrire un buon prodotto non è più sufficiente. Il servizio “mangia” il prodotto; ciò si verifica quando l’importanza relativa delle offerte di servizi per un’azienda aumenta rispetto alle offerte di prodotti. È necessario garantire un servizio che copra l’intero percorso del cliente, dal primo contatto all’ordine dei pezzi di ricambio. In questo modo le informazioni collegate facilitano gli interventi di assistenza dei tecnici.

  •  
  • Sostenibilità: 

    nel 2023 l’impegno dei costruttori di macchine sarà volto a creare più sostenibilità attraverso il servizio. Attraverso la manutenzione predittiva e intelligente, la vita utile dei sistemi può essere estesa. Ciò rappresenta un effetto positivo in quanto più a lungo le macchine e i sistemi sono in uso presso i clienti, più tempo si avrà a disposizione per assicurarsi che i pezzi di ricambio siano disponibili. Inoltre, grazie a un catalogo ricambi digitale, è possibile offrire ai clienti una panoramica aggiornata di pezzi e disponibilità di magazzino.

  •  

Sygest ha creato un sistema di gestione dei ricambi e di tutta la sfera rientrante nei servizi di post-vendita con lo scopo di rendere automatiche, efficaci ed efficienti tutte le attività legate al service delle aziende metalmeccaniche e, allo stesso tempo, erogare un servizio innovativo e differenziato verso i propri clienti. Nello specifico, la suite si compone delle seguenti soluzioni:

  • Spare Parts Catalog Builder – soluzione per la generazione automatica di manuali ricambi interattivi 3D e 2D a partire da dati ERP, CAD e PLM.
  •  
  • Digital Advanced Visualization – applicazione desktop per la visualizzazione 3D e 2D dei ricambi e la gestione delle informazioni associate (documenti, immagini, video).
  •  
  • Web Spare Parts – portale web dedicato alla pubblicazione di manuali ricambi, alla gestione delle offerte e vendita dei ricambi, alla gestione delle documentazioni di vendita e post‐vendita.
  •  
  • App Spare Parts – app Android e iOS per la pubblicazione e gestione dei ricambi 3D e 2D da dispositivi mobili, fruibile sia in modalità online che offline.
  •  
  • Packing List Photo: soluzione per la creazione di packing list con foto e la visualizzazione tramite browser web e/o app del contenuto di casse, pallet e container per un riscontro visuale del materiale spedito. Viene garantito un elevato controllo tra materiale spedito e preparato dall’imballatore, evitando fermi in dogana, contestazioni da parte dei clienti, errori di spedizione e costi aggiuntivi relativi a ritardi e/o rispedizioni. Nella sua ultima release è presente anche il modulo Packing List Full 3D.

Info e contatti

Per ricevere ulteriori informazioni sulle tematiche trattate e per conoscere tutte le soluzioni sviluppate da Sygest, ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it.

Visita il sito web www.sygest.com.

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Service 4.0 – Il progetto di Sygest e FMT

Service 4.0 - Industria 4.0 | Sygest

Service 4.0 – Architettura del progetto sviluppato da Sygest e FMT, presentato alla Fiera SPS 2017

 

Torniamo a parlare del progetto messo appunto da Sygest e FMT in ottica Service 4.0 e presentato in occasione della fiera dell’automazione SPS IPC Drives Italia 2017 (Fiere di Parma, 23-25 maggio 2017).

In particolare, il progetto sviluppato punta a dare delle risposte alle varie esigenze degli attori della filiera, secondo il paradigma dell’Industria 4.0, con particolare riferimento alla funzione di service.

L’architettura del progetto legato al Service 4.0 trae origine da un’attenta valutazione e dalla definizione di tutte le principali criticità legate alle macchine e alle linee progettate e commercializzate da FMT.

Il progetto, che ha visto coinvolte sinergicamente Sygest e FMT, ha quindi avuto avvio con una puntuale attività di analisi delle criticità di macchinari e linee produttive di FMT, al fine di comprendere a fondo le problematiche che potenzialmente possono emergere durante le attività e le fasi operative di fabbrica, così da garantire e programmare tempestivi interventi manutentivi.

Nello step successivo sono stati installati, sulle macchine automatiche di FMT, dei sensori in grado di rilevare l’usura dei componenti critici e trasmettere dati, informazioni e statistiche a un software applicativo.




 

L’applicativo in questione, sviluppato da Sygest, può essere installato su un computer posizionato a bordo macchina oppure su un laptop aziendale.

Digital Advanced Visualization, questo il nome del software, è una soluzione di tipo desktop che consente la visualizzazione della modellistica 3D, la gestione delle informazioni associate (documenti, schemi e disegni 2D, immagini, video, animazioni) e dei relativi ricambi.

Il software, dialogando con i sensori posti su macchine e linee produttive, è in grado di allertare un operatore aziendale in merito a interventi manutentivi che possono essere di natura predittiva, preventiva o correttiva, integrando il tutto con animazioni, video o riproduzioni fotorealistiche relativi a interventi di smontaggio, sostituzione di pezzi e componenti e conseguente re-installazione.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

SPS IPC Drives Italia

SPS IPC Drives Italia 2017 | Sygest Srl

SPS IPC Drives Italia 2017 – La Fiera dell’automazione industriale

 

SPS IPC Drives Italia è la manifestazione di riferimento per l’automazione industriale che riunisce tutti i più importanti fornitori e produttori del panorama italiano.

Dopo il successo ottenuto con la sesta edizione, che ha fatto registrare un incremento di visitatori del 22%, SPS IPC Drives Italia si prepara al suo settimo appuntamento, che si terrà a Parma dal 23 al 25 maggio 2017, presso il quartiere fieristico.

SPS IPC Drives Italia rappresenta una fiera di soluzioni e non solo di prodotti: si caratterizza infatti sia per la presenza di tutti i principali fornitori di componenti e sistemi per l’automazione, che per l’attenzione posta alle soluzioni tecnologiche e alla divulgazione delle applicazioni realizzate nei vari settori industriali.

 SPS IPC Drives Italia è anche agorà di confronto e di informazione che offre ai visitatori aree espositive dedicate a università, centri di ricerca, start-up, integratori di sistemi e industrial software, risultando particolarmente interessante per i costruttori di macchine e gli utilizzatori finali.

La ricca offerta formativa viene poi completata da tavole rotonde, convegni scientifici, seminari e workshop a tema.

Un appuntamento assolutamente da non perdere per progettisti, direttori tecnici, direttori di produzione, ma anche per titolari, amministratori delegati, direttori generali che potranno incontrare gli interlocutori giusti a cui porre le proprie domande e soprattutto per trovare sempre delle risposte adeguate.

 

Intervento di Sygest sul tema della Digitalization of Service

Giovedì 25 maggio alle ore 14 presso il Padiglione 7 (Sala Pistacchio) si terrà un importante seminario dal titolo “Il Cloud nell’Automazione Industriale: rischi ed opportunità.

A questo incontro interverranno Sygest (nella figura dell’ing. Bisaschi) e FMT che presenteranno un case history di collaborazione, legato al progetto SMILE (progetto che approfondiremo nel prossimo paragrafo).

Il tema di discussione che affronterà l’ing. Bisaschi è quello della Digitalization of Service, ovvero come i sistemi cyber fisici sono in grado di rispondere alle necessità del mondo meccanico.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Interpack 2017

Interpack 2017 - Digitalization of Service | Sygest Srl

Interpack 2017 – Digitalizzazione del Service

 

Da pochi giorni si è conclusa l’edizione 2017 di Interpack, la fiera internazionale del packaging e degli imballaggi industriali che si è svolta dal 4 al 10 maggio nel comprensorio fieristico di Düsseldorf (Germania).

Interpack si tiene ogni tre anni ed è un appuntamento irrinunciabile per gli addetti ai lavori dell’intera catena di distribuzione.

Interpack rappresenta una piattaforma unica in termini di vastità e internazionalità dell’offerta per aziende con prodotti e soluzioni tecnologiche di packaging e processi correlati: confezioni e materiali d’imballo per il settore alimentare e delle bevande, settore dolciario e dei prodotti da forno, industria farmaceutica e dei cosmetici, beni di consumo non-food, beni industriali.

Tutto questo panorama espositivo viene poi completato e integrato da temi specifici di carattere innovativo.

A Interpack 2017 erano presenti, in qualità di espositori, alcuni clienti di Sygest, i quali hanno presentato le loro soluzioni orientate all’ottica della Digitalizzazione del Service.


Interpack 2017 - Digitalizzazione del Service | Sygest Srl

La Digitalizzazione del Service è un tema di cruciale importanza (collegato sempre al discorso Industria 4.0) che analizzeremo meglio nel dettaglio nei prossimi articoli dedicati del nostro blog, che verranno poi raccolti nella nuova sezione chiamata “Digitalization of Service“.

In pratica, per diversificare la propria offerta, i produttori di macchine industriali possono dotarle di sistemi intelligenti e sensoristica come presupposto alla fornitura di nuovi servizi di assistenza e manutenzione.

A questo proposito, la gamma d’offerta Sygest riguardante l’area service/after sales, rilascia già applicazioni e servizi compliance con le prescrizioni di Industria 4.0.

Per esempio, le applicazioni 3D di Sygest, sono in grado di interoperare con macchine e linee di produzione, rilevando automaticamente componenti usurati o in procinto di esserlo, allertando un operatore e generando una richiesta d’offerta o d’ordine per i relativi componenti di ricambio.

La Digitalization of Service offre dunque ai vendor di macchine industriali delle nuove opportunità nella gestione della manutenzione, diversificando in questo modo la propria offerta commerciale e nello stesso tempo proporre dei sistemi in grado di garantire alti standard di affidabilità ed elevati gradi di flessibilità associati a una forte automazione.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail