Descreto ministeriale sulle firme elettroniche

Descreto ministeriale relativo alle regole tecniche sulle firme elettroniche

 
Descreto ministeriale sulle firme elettroniche

Sulla Gazzetta Ufficiale del 21.05.2013, n. 117, è stato pubblicato il Dpcm (clicca qui) relativo alle regole tecniche sulle firme elettroniche. Il decreto, attuativo del Cad (Codice dell’Amministrazione Digitale), individua, in sintesi, le modalità di sottoscrizione di un documento informatico anche con l’utilizzo di soluzioni di firma elettronica avanzata.

Le nuove regole tecniche armonizzeranno la disciplina delle firme elettroniche alle variazioni introdotte dal D. Legs. n. 235/2010.

Per maggiori informazioni sulla “firma elettronica avanzata”, vedi l’articolo correlato.

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Formati eterogenie di firma digitale, quali problemi incontra l’utente?

Formati eterogenie di firma digitaleLa firma digitale rappresenta sicuramente uno degli aspetti più importanti in un processo di dematerializzazione. L’utilizzo e la divulgazione di questa modalità sia in enti pubblici che in aziende private sono un reale vantaggio per l’utente finale, che comodamente dal suo pc può ricevere file pdf autenticati.

Come molti di voi sapranno i file pdf possono essere autenticati sia in modalità PADES (firmo tutto il documento) che in modalità  CADES ovvero P7M e in quel caso firmo la busta del doc.

Read more

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail