Il caso cuppone

INNOVARE SERVIZI AFTER SALES TRAMITE IL PORTALE WEB: IL CASO CUPPONE

L’azienda Cuppone dal 1963 produce forni e attrezzature per la preparazione e la cottura della pizza. La ricerca sempre costante di innovazione ha portato a brevettare prodotti e soluzioni che hanno rivoluzionato il modo di fare la pizza.

Sempre in un’ottica di innovazione e di servizio al cliente, Cuppone ha deciso di adottare la soluzione Web Spare Parts  (WSP) di Sygest con l’obiettivo di fornire ai clienti uno strumento facile da usare e sempre disponibile per accedere all’area manualistica ricambi e poter ordinare ricambi in modo diretto.

Web Spare Parts (WSP) è una piattaforma Web per la gestione e la vendita della ricambistica. Utilizza la tecnologia Spare Parts Catalog Builder per pubblicare, con pochi click, il catalogo ricambi interattivo sul portale dal quale è possibile scegliere e ordinare le parti di ricambio. Il pezzo può essere selezionato direttamente sulla tavola/disegno (esplosi 2D realizzati dallo studio Artlinea) e inserito nel carrello per ottenere un’offerta/ordine.

Tramite un workflow vengono gestite le revisioni nelle varie fasi dell’offerta fino al momento in cui questa si trasforma in ordine (con accettazione finale da parte dell’azienda e trasferimento diretto all’ERP aziendale).

Il portale Cuppone si presenta, lato cliente, come strumento di Content Management offrendo la possibilità di condividere sul Web qualunque tipo di documento che si ritiene utile nel rapporto cliente-fornitore. Si parla quindi di cataloghi per i materiali di consumo, proposte di Upgrading o Refitting delle macchine.

Questo garantisce non solo fonti di guadagno ulteriori per l’azienda, ma un comodo strumento per il cliente che in un qualunque momento, dopo aver effettuato il login dall’area a lui riservata, può scaricare gli esplosi con relativi codici/descrizioni dei ricambi.

Inoltre, grazie alla possibilità di effettuare la ricerca tramite matricola (funzione molto utilizzata) si riduce quasi a zero il rischio di errore.

La fruibilità del portale altamente efficiente ha portato l’azienda Cuppone ad aggiungere il codice QR sugli schermi touch che portano direttamente al portale.

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.