Digital Advanced Visualization – New release

Digital Advanced Visualization: presentazione della nuova release | Webinar 17 febbraio 2021, ore 11:00

Mercoledì 17 febbraio 2021 dalle 11:00 alle 12:00 Sygest terrà un webinar gratuito per presentare la nuova release della soluzione Digital Advanced Visualization (DAV).


Digital Advanced Visualization (link) è l’innovativa applicazione di SYS Suite® che consente di gestire modelli in formato 3D e relativa documentazione collegata alla macchina, visualizzando le informazioni associate ai singoli componenti della distinta base.

L’utente può visualizzare e gestire ricambi e pezzi mancanti direttamente dal modello 3D o dalla distinta base, navigandola in modo interattivo.


Digital Advanced Visualization - webinar | Sygest Srl

Digital Advanced Visualization è uno strumento utile sia durante la fase di costruzione e assemblaggio della macchina che nel post-vendita, come visualizzatore di officina e gestore visuale dei pezzi di ricambio. Il suo ambiente di lavoro sfrutta tutte le informazioni che arrivano dal modello 3D.

La navigazione può avvenire – attraverso la distinta base- oppure direttamente sul modello 3D, con una continua interazione fra i due mondi: toccando il codice sulla distinta si evidenzia infatti la parte corrispondente sul disegno 3D e viceversa.

A ogni nodo della distinta sarà inoltre possibile associare qualsiasi tipo di documentazione (esplosi 2D, immagini foto realistiche, video e animazioni).

La nuova release del software permette di identificare i ricambi e di ottimizzare il dialogo tra le macchine e l’operatore, proponendo una:

  • nuova e innovativa interfaccia grafica;
  • navigazione ancora più facile e intuitiva;
  • funzione di ricerca più ricca e avanzata;

e molto altro ancora.



Info e contatti

Per conoscere nel dettaglio la soluzione DAV: clicca qui

Per ricevere ulteriori approfondimenti sul webinar e sulla soluzione proposta, scrivi all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it. Visita il nostro sito web: www.sygest.com

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *