Industry 4.0

Industry 4.0 – L’importanza del tracciamento dati

 

Un paio di anni fa fui intervistato da un gruppo di ricercatori universitari che stavano monitorando il comportamento delle aziende a fronte delle nuove prospettive offerte da Industry 4.0 e, nel contempo, chiedevano di comunicare la propria idea di cosa fosse questa nuova rivoluzione industriale.

Da “buon tecnico” ho cominciato ad enunciare gli aspetti tecnici prevalenti e a sottolineare l’importanza del passaggio dal concetto di prodotto a quello di servizio. Alla fine mi sono permesso di chiedere quale fosse, per il gruppo di ricercatori, il vero significato di Industry 4.0 e la risposta mi fu data dal loro responsabile, professore universitario di Economia: “la grande mole di dati gestiti e ottenuti consentiva di sviluppare business sotto svariate forme”.

Se prendiamo l’esempio di un’azienda che produce impianti industriali, tracciare il dato attraverso una raccolta costante di informazioni, in effetti genera business. sia per il costruttore che per l’utilizzatore. Il costruttore può infatti rendersi proattivo nei confronti del cliente, fornendo un servizio ad alto valore aggiunto che consenta di ottimizzare il rendimento degli impianti e, di conseguenza, dare una maggiore continuità produttiva all’utilizzatore finale.


Industry 4.0 - Preventive Maintenance | Sygest Srl

Spesso infatti il costo della materia prima è poca cosa rispetto al costo complessivo su cui incidono soprattutto gli oneri relativi a manodopera e impianti: che io produca 10 o 100 non incido sui costi, ma sui ricavi.

Uno degli aspetti su cui ha puntato Sygest nel fornire la propria soluzione in ambito Industry 4.0 è il progetto MdM 4.0 (Machine-driven Maintenance). Si tratta di una soluzione innovativa rivolta ai costruttori di macchine e impianti complessi.

L’obiettivo del progetto non è solo tracciare il dato come metodo di ottimizzazione dell’impianto, ma anche aiutare in modo visuale gli operatori a intervenire nella prevenzione e nella cura del problema che, inevitabilmente, si verifica.

Da qui il concetto di manutenzione guidata dalla macchina che, avendo tracciato al suo interno le relazioni fra la diagnostica e la posizione sul modello 3D in cui accade il problema, è in grado di mostrare direttamente dove intervenire, come intervenire e dove trovare le parti da sostituire senza che il manutentore debba fare il giro dello stabilimento alla ricerca della documentazione necessaria.

Seguendo i medesimi principi, anche la tracciatura delle attività di manutenzione ripetitive consente di pianificare le fermate dell’impianto e agire in modo guidato.

MdM 4.0 pertanto è un esempio di tracciatura di dati che rientra nel campo dell’Industry 4.0, ma anche di tracciatura della documentazione che consente di superare il concetto banale di pannello operatore, introducendo un sistema avanzato di interazione fra uomo e macchina.

 

Info e contatti

Per ricevere ulteriori informazioni sulle soluzioni sviluppate da Sygest in ambito Industry 4.0, ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it. Visita il nostro sito web www.sygest.com.

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *