E-commerce B2B – Vantaggi per le aziende

E-commerce B2B: come cambia il modo di fare business tra le aziende

Negli ultimi anni l’utilizzo delle piattaforme e-commerce B2B ha registrato un forte incremento, complice anche l’influenza della digital trasformation e i progressi nel campo della digitalizzazione, portando in dote numerosi vantaggi alle aziende che ne fanno uso.

Si avverte dunque una maggiore sensibilità da parte delle imprese verso le opportunità offerte dall’e-commerce B2B, intesa come una sorta di rivisitazione in ambito digitale del modo in cui un’organizzazione funziona e si relaziona con i propri clienti/fornitori oltre che un elemento essenziale per la competitività.

Le soluzioni di e-commerce B2B (o Business-to-Business) riguardano le transazioni commerciali tra aziende e dunque interessano la catena logistica, ovvero quelle relazioni che un’impresa stabilisce con i propri fornitori per attività di approvvigionamento e pianificazione della produzione, o con clienti professionali dislocati in diversi punti della filiera produttiva.

Una piattaforma e-commerce B2B rappresenta per un’azienda una ricca occasione di sviluppo da sfruttare, che consente di far risparmiare tempo e denaro, oltre che di velocizzare le procedure, moltiplicando cosi le potenziali occasioni di vendita di servizi e prodotti ad altre imprese.

Ad oggi l’utilizzo delle soluzioni di e-commerce B2B è in costante ascesa (e lo dimostrano anche i numeri raggiunti sul mercato) ma, per rispondere adeguatamente alle crescenti richieste e aspettative degli acquirenti business, queste dovranno sempre più incorporare le innovazioni dei modelli B2C (Business-to-Consumer).

 

Alcune considerazioni

  • Il 94% delle imprese esegue una ricerca online prima di effettuare l’acquisto dei prodotti (fonte: Accenture), mentre il 55% compie ricerche online per almeno metà degli acquisti corporate (fonte: Accenture).
  • La digitalizzazione degli acquisti porta a un risparmio che oscilla tra € 25 e € 65 a ciclo (fonte: Osservatorio B2B della School of Management del Politecnico di Milano).
  • Il 52% dei buyer prevede di operare almeno la metà degli acquisti online nei prossimi 3 anni (fonte: Forrester Consulting).
  • Il 49% delle aziende che acquistano online si aspettano di trovare un e-commerce B2B con le stesse caratteristiche di un B2C, che dia cioè la possibilità di trovare offerte, sconti o promozioni.

E-commerce B2B: i vantaggi derivati dal suo utilizzo

  1. Gli agenti e i venditori possono usufruire della piattaforma e-commerce per gestire i loro clienti, rispondendo in maniera veloce e puntuale alle loro richieste.
  2. I dati relativi al magazzino, le giacenze e le disponibilità dei prodotti sono sempre aggiornati e disponibili.
  3. Attraverso l’allineamento con il gestionale aziendale, ogni cliente ha un profilo (con metodi e condizioni di vendita, listino prezzi personalizzato, storico ordini, ecc…) e questo consente di avere dati costantemente aggiornati e a disposizione per tutta la rete vendita dell’azienda.
  4. Grazie al catalogo online, si ottimizza l’accesso ai prodotti (con schede prodotto, foto, promozioni dedicate, schede tecniche, giacenze e disponibilità).
  5. L’ordine viene automatizzato, velocizzando e snellendo le procedure.
  6. prezzi, sommati a costi di spedizione e tasse, risultano sempre trasparenti nella loro totalità.
  7. Il supporto della chat fornisce al cliente un ottimo servizio di customer care con il quale interagire e conseguire risposte nell’immediato, durante la fase di esplorazione e di acquisto.
  8. Possibilità di essere più competitivi sul mercato, rafforzando il proprio brand; un e-commerce B2B attira un maggior numero di aziende, anche al di fuori dei confini nazionali, incrementando così le vendite e le possibilità di contatto con clienti globali.

 

Web Spare Parts: l’e-commerce B2B per la gestione e la vendita della ricambistica

Web Spare Parts è la soluzione e-commerce B2B di Sygest realizzata in ottica Industria 4.0, per la gestione e la vendita delle parti di ricambio. Si tratta in particolare di un portale web adibito alla pubblicazione dei cataloghi ricambi interattivi 2D e 3D, vendita dei ricambi, gestione delle documentazioni di vendita e post-vendita.

Attraverso la tecnologia messa a disposizione da Spare Parts Catalog Builder (altro modulo della SYS Suite® di Sygest) è possibile scegliere e ordinare le parti di ricambio in modo facile e intuitivo.

Web Spare Parts è un software per la gestione e la vendita dei ricambi molto funzionale, che dà la possibilità di ricercare documenti filtrati per lingua, modellomatricola, tipo e cliente.

È una soluzione versatile, che genera un dialogo efficace tra fornitore e cliente, agevolando lo scambio di informazioni tra le parti, attraverso un workflow che rende possibile la gestione dell’offerta nelle varie fasi finché questa si trasforma in ordine.

Web Spare Parts, in grado di interfacciarsi con l’ERP aziendale, mostra in tempo reale le tariffe dedicate al singolo cliente, le disponibilità di magazzino e fornisce una stima delle tempistiche di approvvigionamento in caso di mancata giacenza.

L’interfaccia user-friendly permette all’utente di ricercare un documento all’interno di un albero di navigazione e di ordinare i codici cliccando sulle posizioni presenti sul catalogo ricambi.

Il software, inoltre, consente di inserire kit di fornitura e codici parametrici sulle posizioni delle tavole esplose con semplici passaggi, al fine di facilitare la selezione del codice che si vuole inserire nel carrello.

 

Info e contatti

Per ricevere ulteriori informazioni sul tema dell’e-commerce B2B e in particolare su Web Spare Parts, ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it. Visita il nostro sito web www.sygest.com.

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news