Impresa 4.0 – Bando della Camera di Commercio di Parma

Impresa 4.0 – Bando di concessione di contributi attraverso voucher per servizi di consulenza e formazione

In ambito Impresa 4.0, la Camera di Commercio di Parma ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID) che ha l’obiettivo di promuovere la diffusione del processo di digitalizzazione nelle micro, piccole e medie imprese (definite con l’acronimo MPMI) attraverso interventi di:

  • formazione mirata alla diffusione della cultura digitale tra le MPMI;
  • aumento della consapevolezza da parte delle imprese, dei vantaggi e benefici derivanti dall’utilizzo delle nuove tecnologie;
  • sostegno economico alle iniziative incentrate sul processo di digitalizzazione in ottica Impresa 4.0.

Delle agevolazioni del bando potranno beneficiare tutte le MPMI che hanno sede operativa nella provincia di Parma (escluso magazzino o deposito).

Il fine è quello di finanziare attraverso l’utilizzo di voucher, ovvero contributi a fondo perduto, l’acquisto di servizi di formazione e consulenza finalizzati all’introduzione delle nuove tecnologie nell’abito del programma Impresa 4.0, che nello specifico riguardano i seguenti ambiti.

 

GRUPPO A)

Utilizzo delle suddette tecnologie, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi:

  • Soluzioni per la manifattura avanzata;
  • Manifattura additiva;
  • Realtà Aumentata e Realtà Virtuale;
  • Simulazione;
  • Integrazione verticale e orizzontale;
  • IIoT (Industrial Internet of Things) e IoT (Internet of Things);
  • Cloud;
  • Cyber Security e Business Continuity;
  • Big Data e Analytics.

GRUPPO B)

Uso di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle indicate in precedenza nel Gruppo A, limitatamente ai servizi di consulenza:

  • Sistemi di e-commerce;
  • sSstemi di pagamento mobile e/o via Internet;
  • Sistemi EDI – Electronic Data Interchange;
  • Sistemi di geolocalizzazione;
  • Sistemi Informativi e Gestionali (es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc…);
  • Tecnologie per l’in-store customer experience;
  • Sistemi RFID, barcode e sistemi di tracking;
  • System Integration applicata all’automazione dei processi.

Il contributo (concesso in regime de minimis, ai sensi del Regolamento UE n. 1407 della Commissione del 18 Dicembre 2013) viene corrisposto nella misura del 60% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti, fino a un massimo di 7.000 Euro.

Inoltre non verranno ammesse le domande con importo complessivo delle spese preventivate e/o rendicontate inferiori a 2.000 Euro.

Le domande possono essere presentate dal 27 giugno fino al 31 luglio: le singole istanze saranno poi esaminate e accolte in base all’ordine cronologico di arrivo.

 

Info e contatti

I processi di digitalizzazione e di informatizzazione delle imprese sono temi molto cari a Sygest®, sui quali l’azienda ha creduto e puntato fortemente per la realizzazione di innovative soluzioni sviluppate in ambito Impresa 4.0.

Per ricevere ulteriori informazioni in merito al bando Punto Impresa Digitale emanato dalla Camera di Commercio di Parma e per conoscere tutte le soluzioni sviluppate da Sygest® sul tema Impresa 4.0, ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it e a visitare il sito web www.sygest.com

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news