INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica

Sygest al 2017 ICT Workshop di INAF

Giovedì 30 novembre, Sygest sarà relatore al 2017 ICT Workshop di INAF, presentando un innovativo prototipo di workflow

INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) è il principale ente di ricerca italiano per lo studio dell’Universo.

Promuove, realizza e coordina, anche nell’ambito di programmi dell’Unione Europea e di organismi internazionali, attività di ricerca nei campi dell’astronomia e dell’astrofisica, sia in collaborazione con le università che con altri soggetti pubblici e privati, nazionali, internazionali ed esteri.

INAF progetta e sviluppa tecnologie innovative e strumentazione d’avanguardia per lo studio e l’esplorazione del cosmo e favorisce la diffusione della cultura scientifica grazie a progetti di didattica e divulgazione dell’astronomia che si rivolgono alla scuola e alla società.

INAF, inoltre, organizza annualmente un workshop ICT che ha l’obiettivo di definire e concordare delle linee guida e di coordinare al meglio tutte le risorse umane, informatiche e infrastrutturali a sua disposizione.

Durante il workshop, l’istituto presenta e condivide i progetti ICT in corso d’opera e in divenire, definisce gli sviluppi prospettici e applicativi legati all’industria ICT e crea un punto di acculturamento sia per il personale scientifico che per chi dà supporto alla ricerca.


INAF - 2017 ICT Workshop | Sygest Srl

Il workshop ICT 2017 si terrà, con appuntamenti quotidiani, dal 27 novembre al 1 dicembre a Bologna, nella prestigiosa Area della Ricerca CNR/INAF.

 

Il prototipo di workflow

Il prototipo di workflow che Sygest presenterà al 2017 ICT Workshop di INAF prevede la digitalizzazione di una parte del procedimento Gestione acquisti di beni/servizi extra MePA.

L’utente avrà la possibilità di compilare un form, in cui potrà inserire informazioni utili per gestire la richiesta di acquisto: alcuni dati dovranno essere inseriti manualmente dall’utente, altri invece dovranno essere selezionati tra voci già precompilate.

Il form è dotato di logiche in grado di verificare che i dati siano stati inseriti correttamente dall’utente e che i campi configurati come obbligatori siano stati compilati.

Il pulsante di invio presente sul documento permetterà di inoltrare tutte le informazioni compilate agli operatori di back-office coinvolti, informandoli della nuova richiesta pervenuta.

A quel punto, gli operatori potranno gestire l’istruttoria in modo completamente digitale, scambiando informazioni e comunicazioni con altri istruttori e/o con gli stessi utenti compilatori.

 

Implementazioni future

In una seconda fase di implementazione, il sistema permetterà di gestire l’intero procedimento: dalla richiesta iniziale al completamento.

I concetti, le funzioni e le parole chiave che caratterizzeranno il sistema saranno:

  1. Gestione rivoluzionaria del workflow. Il workflow del procedimento permetterà di gestire in maniera innovativa i flussi documentali digitali, senza bisogno di dover preventivamente effettuare un lungo lavoro di analisi e ingegnerizzazione degli stessi. Al contrario, un prezioso lavoro di analisi dei dati raccolti sarà effettuato a posteriori, grazie alle informazioni e alle statistiche che il software sviluppato da Sygest raccoglie dalle evidenze quotidiane prodotte da tutti i procedimenti gestiti dall’ente.
  2. Ottimizzazione dei procedimenti. Il sistema consentirà l’immagazzinamento e l’analisi comparata dei dati raccolti, anche graficamente, facilitando le operazioni periodiche di ottimizzazione dei procedimenti.
  3. Efficientamento e miglioramento continuo. Il sistema permetterà l’adozione di politiche di efficientamento e miglioramento continuo dell’ente, attraverso la gestione ottimale del workflow e dei procedimenti.

 

Info e contatti

Sygest sviluppa soluzioni tecnologiche specifiche per il settore pubblico grazie alla suite dedicata al mondo PA, Università ed Enti di Ricerca, che risponde alla gestione completa dei procedimenti in modalità nativa digitale.

La suite è composta da tre moduli principali:

  • Un’applicazione per la per la creazione e gestione dei moduli per la presentazione delle istanze.
  • Un’applicazione per la configurazione e gestione integrale dei procedimenti digitali.
  • Un’applicazione per la gestione del portale unitario delle istanze, integrato nel sito dell’ente.

Tutte le soluzioni della suite sono disponibili come servizi cloud e possono essere erogate anche in modo parziale integrandosi con sistemi e sottosistemi locali oppure come soluzioni interamente locali presso i singoli enti.

Per ricevere ulteriori informazioni in merito all’intervento di Sygest al 2017 ICT Workshop di INAF e per conoscere tutte le soluzioni software sviluppate da Sygest, ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it e a visitare il sito web www.sygest.com

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news