@e.bollo: imposta digitale

@e.bollo: la marca da bollo digitale per i documenti richiesti alla Pubblica Amministrazione

Agenzia delle Entrate, AgID e Infocamere hanno attivato il servizio @e.bollo che permette di versare l’imposta di bollo tramite il sistema pagoPA. Sarà disponibile, in via sperimentale, in alcuni comuni della Lombardia e del Veneto

 

La marca da bollo diventa finalmente digitale e acquistabile online attraverso il servizio @e.bollo.

In questo modo sarà possibile versare l’imposta di bollo mediante modalità telematiche sui documenti trasmessi alle PA, tramite pagoPA, il sistema dei pagamenti elettronici che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità veloce, facile e sicura la Pubblica Amministrazione.

Questo nuovo servizio @e.bollo è stato sviluppato dall’Agenzia delle Entrate, con la collaborazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e di Infocamere. Il pagamento online viene effettuato con addebito in conto, carta di debito o prepagata attraverso i servizi di pagamento del sistema pagoPA.


@e.bollo - imposta digitale con pagoPA | Sygest Srl

Ci troviamo dinanzi a un’importante novità che consente di eliminare uno dei principali vincoli alla completa dematerializzazione di documenti e procedure e rende digitali anche quei servizi che prevedono il pagamento del bollo.

Le soluzioni software proposte da Sygest per la Pubblica Amministrazione sono già in linea con tutte le novità introdotte ed offrono la possibilità di acquistare una marca da bollo digitale attraverso il canale di pagamento verso il sistema pagoPA.

La prima marca da bollo digitale è stata acquistata, a Rovigo, giovedì 13 Aprile ed è stata applicata all’istanza inviata da un’impresa agroalimentare al SUAP di Treviso, gestito attraverso il sistema camerale italiano.

@e.bollo sarà inizialmente disponibile, in via sperimentale, in alcuni comuni pilota della Lombardia (Legnano, Monza, Pavia, Rho,Voghera) e del Veneto (Treviso, Vicenza). Successivamente verrà utilizzato da altri 750 comuni (tra gli oltre 3400 che si avvalgono della piattaforma) e poi verrà esteso anche ad altre amministrazioni e prestatori di servizi di pagamento.

Per maggiori informazioni sul servizio @e.bollo si consiglia di visitare il sito dell’Agenzia delle Entrate e di leggere il comunicato stampa congiunto AgID, Agenzia delle Entrate e Infocamere (PDF).

 

Marca da bollo digitale: come acquistarla

L’acquisto della marca da bollo digitale sarà inizialmente possibile tramite gli strumenti messi a disposizione dai PSP o Prestatore di Servizi di Pagamento (addebito in conto, carta di debito, prepagata e carta di credito), attraverso i servizi presenti su pagoPA e raggiungibili solo dai siti internet delle PA che rilasciano documenti elettronici e hanno aderito al sistema pagoPA di AgID.

Successivamente verranno attivate le procedure di pagamento della marca da bollo digitale direttamente presso gli intermediari abilitati, per tutte le richieste e i relativi atti scambiati via posta elettronica tra cittadini e amministrazioni.

Al momento , l’unico PSP abilitato è l’Istituto di Pagamento del sistema camerale (www.iconto.infocamere.it): attraverso addebito diretto per i titolari di conto corrente dell’Istituto di InfoCamere (e a seguire anche con carta di credito anche per i non correntisti), è possibile acquistare la marca da bollo digitale.

 

Info e contatti

Per ricevere ulteriori informazioni in merito al sistema PagoPA e al servizio @e.bollo e per conoscere tutte le soluzioni software proposte da Sygest Srl ti invitiamo a scrivere all’indirizzo mail e.corradini@sygest.it e a visitare il nostro sito web www.sygest.com

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *