Digital Advanced Visualization: condividere dati in sicurezza

Digital Advanced Visualization: condividere dati e contenuti su più piattaforme in totale sicurezza

 

La Digital Advanced Visualization è un acronimo ideato da Sygest per identificare l’applicazione della tecnologia 3D, usata in fase di progettazione, in uno scenario estremamente ampio che consente di generare e, in seguito usare, modelli 3D semplificati.

In questo modo vengono arricchite le normali funzionalità di un sistema di supporto alla manutenzione di una macchina (di un prodotto o di una linea produttiva) fornendo in aggiunta, e con un unico sforzo progettuale, un supporto a 360° alle varie funzioni aziendali.

Per abbracciare il concetto di Fabbrica 4.0 e fare in modo che questi sistemi vengano concretamente impiegati da aziende e utenti, l’imperativo è di erogare delle soluzioni che siano:

  • fruibili, semplici e adatte a qualunque tipo di piattaforma;
  • interconnesse e integrabili tra loro;
  • in grado di operare anche in modalità autoconsistente;
  • capaci di rilasciare, trasmettere e condividere dati in modo sicuro, rapido e affidabile.

L’interoperabilità degli applicativi e le opportunità insite nella connettività globale di dispositivi e sistemi aziendali sono punti di forza le cui implicazioni positive, in termini di ideazione, fabbricazione e commercializzazione di un bene o di un servizio sono facilmente intuibili.

É però altrettanto palese come molti operatori aziendali siano spesso impegnati in attività rilevanti pur non avendo a disposizione una connessione Internet. Pensiamo, ad esempio, ad un consulente tecnico-commerciale oppure ad un addetto alle attività di post-vendita che si trova ad operare presso lo stabilimento di un cliente in regioni remote.

Tali situazioni, tutt’altro che infrequenti, devono essere affrontate con applicazioni che operino, in maniera efficiente ed efficace, anche in modalità stand alone, così da rendere gli utenti operativi, autonomi e indipendenti anche in condizioni sub-ottimali.




 

Come garantire la sicurezza e la persistenza dei dati trasmessi

Ci soffermiamo ora su due aspetti che riguardano la condivisione e la trasmissione dei dati: come possiamo evitare la perdita dei dati e garantirne la sicurezza in fase di trasmissione, stando all’interno di un ambiente di business sempre più interconnesso?

Sistemi che condividono e trasmettono, sia internamente che esternamente al perimetro aziendale, informazioni, dati e contenuti sensibili devono garantire: velocità, interoperabilità ma sopratutto sicurezza e protezione.

Il primo sistema che citiamo è il BYOD (Bring Your Own Device) e prevede l’impiego di software in grado di garantire agli utenti l’utilizzo di propri dispositivi e proprie piattaforme in azienda.

Tali sistemi permettono sostanzialmente di utilizzare un unico device e un’unica piattaforma suddividendo, all’interno del dispositivo e del sistema operativo, gli applicativi di utilizzo personale da quelli impiegati in ambito strettamente professionale, abbattendo al contempo la scomodità relativa al possesso e all’utilizzo contemporaneo di più dispositivi.

Molto importanti sono anche i sistemi definiti di “loss prevention“, ossia soluzioni la cui funzione principale è di prevenire e porre in essere contromisure efficaci alla perdita e alla dispersione involontaria dei propri dati.

I sistemi di loss prevention, come già anticipato nei precedenti articoli del nostro Blog, deformano impercettibilmente o criptano i dati e i metadati sottostanti ai contenuti che l’azienda desidera condividere sia con l’ambiente interno che con quello esterno.

 

Info e contatti

Per ricevere ulteriori informazioni su temi legati a Digital Advanced Visualization e Fabbrica 4.0 e per conoscere tutte le soluzioni software di Sygest S.r.l. ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it e a visitare i siti web: www.sygest.com e www.manualipdf.it

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news