Identità Digitale

Identità digitale: SPID nelle Università

 

In questi ultimi anni, grazie all’evoluzione e alla diffusione dei diversi servizi informatici, le Università italiane hanno affrontato il problema legato alla gestione dell’identità digitale e del conseguente accesso ai servizi da parte degli studenti e dei dipendenti dell’Ateneo (docenti, ricercatori ed il numerosissimo personale tecnico-amministrativo).

Per questi utenti le Università mettono a disposizione un’ampia gamma di servizi: l’accesso alla rete wi-fi, il catalogo online delle biblioteche , il gestionale studenti, un account di posta elettronica, uno spazio per la condivisione di materiale utili allo studio e alla ricerca e sistemi per pubblicare dei paper. In questi casi è fondamentale che l’identità digitale di ogni individuo venga verificata in modo sicuro e che quindi l’utente possa accedere a questi servizi nella maniera più semplice e intuitiva possibile.

A complicare la situazione si aggiungono i casi purtroppo frequenti in cui una stessa persona riveste più ruoli all’interno dell’organigramma della medesima Università (o in più Università). Ad esempio, può capitare che una persona possieda una coppia di credenziali per la carriera conclusa come studente in un Ateneo e un’altra per l’attività di ricercatore presso un altro Ateneo; oppure una coppia di credenziali come studente e l’altra come amministrativo, e così via. Fino ad oggi l’onere di dover gestire questa molteplicità di ruoli ricadeva sulla persona stessa.

In linea con l’ambizioso progetto di creare un’Università Digitale, Sygest Srl propone la sua soluzione SyAnthus, dedicata alla sottomissione delle istanze online e gestione dei procedimenti che può facilmente integrarsi con qualunque tipo di infrastruttura. SyAnthus è infatti un servizio in cloud in grado di rendere più veloci e meno onerose le pratiche interne all’Università, facilitando i rapporti con gli studenti e gli utentu dell’ateneo. La modulistica va on-line: immediatamente compilata, immediatamente trasmessa e immediatamente elaborata. Il software è in grado di effettuare le seguenti operazioni: compilazione on-line/off-line, controlli interattivi sui dati introdotti, firma digitale o firma elettronica avanzata, smistamento automatico.


Identità digitale - SyAnthus | Sygest Srl

Gli Atenei più all’avanguardia, negli ultimi anni, hanno predisposto delle soluzioni tecnologiche in grado di risolvere il problema internamente attivando dei sistemi unici di gestione dell’identità come ad esempio Shibboleth, che permette di gestire l’autenticazione in un solo punto. Così facendo, l’utente può utilizzare la stessa coppia di credenziali per accedere ai vari servizi messi a disposizione dell’Università, mentre l’amministrazione universitaria può risolvere il problema degli eventuali ruoli multipli creati all’interno dei sistemi informativi.

Grazie a SPID, la semplificazione per l’utente esce fuori dai confini delle singole realtà universitarie e diventa potenzialmente globale. SPID è stato attivato da soli pochi mesi ma promette di liberare utenti e fornitori di servizi sia dal gravoso problema della gestione sicura delle password che della verifica dell’identità digitale. Affinché tutto questi diventi presto realtà, occorre che vari enti e servizi si colleghino a SPID implementandone i requisiti tecnici e formali.

La gestione dell’identità digitale è stata da sempre il problema principale per tutti coloro che realizzano sistemi ed offrono servizi digitali, tanto più cruciale quanto più reali sono i servizi che vengono forniti per via digitale. Per questo motivo Comuni, Regioni e le grandi istituzioni nazionali sono stati i primi ad attivare SPID, seguiti poi a ruota dalle Università.

Per facilitare l’adozione di SPID all’interno degli Atenei italiani è stato adottato un Gateway SPID come snodo unico fra SPID da un lato e tutti i servizi digitali offerti dell’Ateneo dall’altro (raccolti sotto Shibboleth). In questo modo l’Ateneo non dovrà porsi il problema di collegare a SPID (e accreditare ad AGID, con i conseguenti oneri sia implementativi che burocratici) tutti i suoi numerosi servizi (servizio di mail, segreteria studenti, gestionali amministrativi, etc.), ma potrà esporre il tutto all’esterno e mantenere allineato ai requisiti di SPID un solo servizio: il Gateway.

 

Info e contatti

Sygest S.r.l., in questi ultimi 20 anni, ha sempre creduto e puntato fortemente sugli aspetti riguardanti la digitalizzazione e l’informatizzazione al servizio delle aziende metalmeccaniche e della Pubblica Amministrazione. Le soluzioni software che sono state sviluppate puntano ad affiancare l’azienda in tutti i suoi processi: ERP, PDM e service. Nel campo della Pubblica Amministrazione, in aiuto al cittadino, Sygest garantisce soluzioni estremamente avanzate come la compilazione di istanze online da qualsiasi tipo di dispositivo mobile con la possibilità di apporvi una firma elettronica.

Per ricevere ulteriori informazioni sui prodotti sviluppati da Sygest ti invitiamo a scrivere all’indirizzo e-mail e.corradini@sygest.it e a visitare i siti web: www.sygest.com e www.manualipdf.it

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti al Blog per ricevere tutte le news