Aviary

Adobe acquista Aviary

 

Questa settimana ritorniamo sul mondo Adobe e parliamo del nuovo acquisto fatto dalla Software House di San Josè, California. Adobe in questi giorni ha infatti concluso l’acquisto di Aviary, piattaforma di foto editing con più di 100 milioni di download dallo store Android e iOS. Aviary è un’applicazione molto diffusa tra gli appassionati di fotografia con gli smartphone e risulta essere tra le più complete e innovative del mercato. Perchè Adobe ha deciso di acquisire questa piattaforma?

Oltre ad assorbire le risorse e integrare i servizi di Aviary all’interno delle proprie soluzioni, Adobe punta all’SDK messo a disposizione in maniera gratuita dalla società. L’utilizzo dell’ SDK permette agli sviluppatori di migliorare le proprie applicazioni senza svilupparle da zero e permette di fornire tool e implementazioni a basso costo. Oltre a questo grande vantaggio l’acquisto è senz’altro un ulteriore segnale di attenzione verso il mondo mobile da parte di Adobe.

Per quanto riguarda la fornitura dei servizi, il CEO Tobias Peggs ha garantito che non ci saranno interruzioni dovute all’acquisizione. Ci sarà invece la possibilità di salvare i propri lavori in Creative Cloud nei vari formati della Suite Adobe, Photoshop in particolare.

 

Per informazioni sul mondo Adobe vi invitiamo a contattarci a e.corradini@sygest.it e a visitare il nostro sito: www.sygest.com

 
 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *