Tablet 3D

Il 2015 sarà l’anno dei Tablet 3D?

 

Le innovazioni tecnologiche, come sappiamo, si susseguono con una rapidità esponenziale. Ogni giorno veniamo sommersi da notizie riguardanti nuove soluzioni e nuovi prodotti tecnologici. Sia i colossi americani sia le aziende più piccole stanno puntando ancora su Smartphone, Tablet e realtà aumentata. L’ultima novità pubblicata in Italia dal quotidiano La Repubblica riguarda il progetto Tango a firma del solito Google.


Tablet 3D - Sygest Srl

Immagine tratta dal sito di Repubblica.it

 

Come riportato su Repubblica.it : “Svelato a febbraio, Tango è il progetto di Google volto a realizzare smartphone e tablet con sensori 3D in grado di creare mappe tridimensionali dell’ambiente circostante e diventare potenziale strumento per applicazioni di realtà aumentata e ludiche. Le potenzialità della tecnologia sono chiaramente ampie, e tutte da esplorare.”

Tra tutte le news che ci propongono i nuovi orizzonti del mercato si rischia di perdersi, di perdere tempo ed energie su informazioni poco utili. Sta a noi scegliere quali quelle interessanti per le nostre aziende e per il nostro mercato. Sygest, parallelamente allo sviluppo delle soluzioni e alla crescita tramite l’ascolto delle esigenze dei clienti, vuole fare anche questo.

Innovare significa conoscere la tecnologia, essere a fianco dei nostri clienti e affrontare con loro l’ottimizzazione in termini di efficienza e di efficacia.

Leggendo queste news in un’ottica di crescita e con uno sguardo al futuro ci rendiamo conto come sia importante valutare tutte le novità che si presentano sul mercato. In questo caso specifico, l’introduzione dei Tablet con sensori 3D potrebbe essere un elemento da prendere in considerazione per garantire la massima resa e l’adattamento delle applicazioni e dei visualizzatori che sono dedicati ai Tablet.

 

Info e Contatti

Per conoscere meglio le soluzioni proposte da Sygest, l’app iSpares e le potenzialità della visualizzazione 3D vi invitiamo a scriverci all’indirizzo mail e.corradini@sygest.it e a visitare il nostro sito web www.sygest.com.

 

Condividi l'articolo su:

Facebooktwitterredditlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *